CHIODI, INTESA CON MINISTRO FRATTINI PER SOLIDARIETA’ INTERNAZIONALE

Verrà costituita una commissione con il ministero degli Affari esteri per verificare la disponibilità della comunità internazionale a contribuire alla ricostruzione di edifici simbolo della città dell’Aquila. Lo ha annunciato il commissario delegato per la ricostruzione,  Gianni Chiodi, nel corso dell’incontro con la delegazione parlamentare svizzera. Chiodi ha detto di aver incontrato il ministro degli Affari […]

Verrà costituita una commissione con il ministero degli Affari esteri per verificare la disponibilità della comunità internazionale a contribuire alla ricostruzione di edifici simbolo della città dell’Aquila. Lo ha annunciato il commissario delegato per la ricostruzione,  Gianni Chiodi, nel corso dell’incontro con la delegazione parlamentare svizzera. Chiodi ha detto di aver incontrato il ministro degli Affari esteri, Franco Frattini, con il quale ha concordato un percorso comune. “Entrambi abbiamo concordato la necessità di riprendere attraverso i canali diplomatici i rapporti con quei Paesi della comunità internazionale che subito dopo il sisma volevano dare contributi di solidarietà. Nell’immediatezza del sisma, molti Paesi si sono detti disponibili a realizzare opere o contribuire all’ opera di ricostruzione. In quella circostanza è stato difficile per noi indicare opere prioritarie, ma ora che stiamo delineando i contorni della ricostruzione appare quanto mai indispensabile riprendere quel discorso. Da qui l’intesa con il ministero degli Affari esteri per battere i canali diplomatici in modo da coordinare le richieste da inviare ai Paesi esteri”. iavarone