‘La Giovane Impresa’ all’Aquila

Parte l’iniziativa ‘La Giovane Impresa’ promossa dall’associazione culturale FilmInArt, con sede all’Aquila, finanziata dal Ministero della Gioventù – Fondo per le politiche giovanili Anno 2009. Scopo del progetto è di attuare nelle Regioni Abruzzo, Molise, Lazio e Puglia,  in un periodo di due anni, un programma di attività per promuovere presso gli studenti delle Università […]

Parte l’iniziativa ‘La Giovane Impresa’ promossa dall’associazione culturale FilmInArt, con sede all’Aquila, finanziata dal Ministero della Gioventù – Fondo per le politiche giovanili Anno 2009. Scopo del progetto è di attuare nelle Regioni Abruzzo, Molise, Lazio e Puglia,  in un periodo di due anni, un programma di attività per promuovere presso gli studenti delle Università di queste Regioni, lo spirito e l’iniziativa imprenditoriale e per migliorare le condizioni dell’ambiente esterno per lo sviluppo dell’educazione all’imprenditorialità e allo sviluppo di nuove imprese da parte dei giovani.Il progetto intende conseguire i suoi obiettivi mettendo in campo una serie di nuove iniziative tra cui : azioni di orientamento, seminari tematici, tutoraggi per businness plan,visite alle imprese e alle strutture di  riferimento,  e producendo  nuovi strumenti di guida on line,  tramite la creazione di un portale web, video sulle best practices,  e la realizzazione di un Osservatorio multi regionale sull’imprenditoria giovanile . Nuovi strumenti a disposizione dei giovani creeranno nuove condizioni nelle regioni di riferimento, che rafforzeranno le competenze degli studenti universitari in materia d’impresa, rimuoveranno le barriere esistenti, anche quelli di natura psicologica (paura del fallimento e altri riflessi culturali negativi) e valorizzeranno gli strumenti che già operano in campo amministrativo, gestionale e finanziario per favorire l’avvio di nuove imprese.

L’iniziativa sarà presentata dal  project coordinator, dott. Blando Palmieri, dell’Accademia Avignone dell’Artigianato e delle PMI in Europa, venerdì 5 marzo, alle ore 10, all’Auditorium della Carispaq, Centro direzionale di via Strinella.