Antropologia, archeologia e medicina: Un contributo alla conoscenza della società medievale

Martedì 11 maggio 2010, a partire dalle ore 9,30, nell’Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia (V.le dell’Industria km 0,350 – Zona Ind.le Bazzano AQ) si svolgerà il Convegno dal titolo “Antropologia, archeologia e medicina: un contributo alla conoscenza della società medievale”, organizzato dal Prof. Fabio Redi, Direttore del Dipartimento di Storia e Metodologie […]

Martedì 11 maggio 2010, a partire dalle ore 9,30, nell’Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia (V.le dell’Industria km 0,350 – Zona Ind.le Bazzano AQ) si svolgerà il Convegno dal titolo “Antropologia, archeologia e medicina: un contributo alla conoscenza della società medievale”, organizzato dal Prof. Fabio Redi, Direttore del Dipartimento di Storia e Metodologie Comparate dell’Università degli Studi dell’Aquila e Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Archeologia Medievale.  Oltre all’inevitabile arricchimento degli studi archeologici già avviati, l’iniziativa fornirà ulteriori strumenti d’indagine, anche in funzione della valorizzazione e della promozione del territorio aquilano. La sua posizione, di crocevia tra nord e sud e tra Mar Tirreno e Mar Adriatico, le numerose migrazioni e l’altalenante corso climatico a cui l’area è stata soggetta durante i secoli, lo rendono infatti un unicum nel panorama italiano dell’archeo-antropologia. L’intento è quindi quello di arrivare a comprendere se tali migrazioni, variazioni climatiche e cambiamenti socio-economici, abbiano interessato anche l’evoluzione morfologica e biosociale e siano altrettanto testimoniate dai numerosi reperti ossei provenienti da necropoli site nel territorio in esame.
A tal riguardo, il Convegno sarà articolato in due fasi: la prima, che si svolgerà dalle 9:30 alle 13:00, avrà un taglio didattico e sarà articolata in una serie di conferenze inerenti i vari aspetti della ricerca antropologica; la seconda, che si svolgerà nel pomeriggio, avrà un carattere più didascalico, con interventi che focalizzeranno l’attenzione sulle dinamiche storico-insediative del territorio aquilano. Il Convegno si avvarrà della figura dell’illustre Prof. H. Duday, Ordinario di Anthropologie e Direttore del Laboratoire d’Anthropologie PACEA (CNRS) dell’Università di Bordeaux, che porterà a testimonianza i numerosi progressi compiuti sulle ricerche antropologiche in ambiente francese. Di notevole rilevanza sarà la presenza del Prof. F. Mallegni, ordinario di Antropologia presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa, del Prof. G. Gruppioni, ordinario di Antropologia presso l’Università di Bologna e del Prof. P. Leocata dell’Università dell’Aquila.