Liberi di spaziare

L’alta Pusteria e la conca di Cortina d’Ampezzo (a circa 1.256 m slm) è un percorso che si snoda tra vette, pinete alpine, laghi e immacolate vallate di una bellezza unica al mondo. Rinomate ed esclusive mete turistiche dove si sente la forza della natura e si dimentica la vita di tutti i giorni. Camminare […]

Lago di Braies

L’alta Pusteria e la conca di Cortina d’Ampezzo (a circa 1.256 m slm) è un percorso che si snoda tra vette, pinete alpine, laghi e immacolate vallate di una bellezza unica al mondo. Rinomate ed esclusive mete turistiche dove si sente la forza della natura e si dimentica la vita di tutti i giorni. Camminare in mezzo ai prati freschi, sentire i profumi dei fiori, arrampicarsi sulle montagne o semplicemente rilassarsi. Gli innumerevoli sentieri rocciosi vi condurranno nel segreto del mondo alpino, un mondo nuovo ed inatteso.

Cortina d’Ampezzo

Quando si vive una vacanza nelle Dolomiti ci sono giorni in cui sembra di essere dentro un quadro di Monet colori impossibili, profumi indescrivibili, una perfezione che si può assaporare appieno in uno dei tanti rifugi.Tradizioni e costumi degli abitanti ci riportano con la mente nei tempi passati. Alta Pusteria è Dobbiaco, San Candido e le sorgenti del Brava, Sesto e la Val Fiscalina, Villabassa, il lago il Braies e non solo. La conca di Cortina d’Ampezzo comprende Tofana di Rozes, Tofana di Mezzo, Croda Rossa, Pomagagnon, Monte Cristallo, Sorapiss e la Croda del Lago, paesaggi di una ricchezza naturale e una vestigia storica tra le più famose al mondo.

Manuel Romano
Svago Anno 5, n° 2-3