I film vincitori di “Lucania film festival”

La Giuria del Lucania Film Festival, composta dall’iraniano Mousa Alijani, dai francesi Gèrard Venturelli e Maila Doukouré e dall’italiano Giuseppe Marco Albano, ha proferito i suoi verdetti sui film in concorso e consegnato i sei premi della XII Edizione. Miglior Film – “L’Eclusier”. Belgio. Regia: Nicolas Boucart – Per aver saputo esprimere al meglio, rasentando la […]

La Giuria del Lucania Film Festival, composta dall’iraniano Mousa Alijani, dai francesi Gèrard Venturelli e Maila Doukouré e dall’italiano Giuseppe Marco Albano, ha proferito i suoi verdetti sui film in concorso e consegnato i sei premi della XII Edizione.
Miglior Film“L’Eclusier”. Belgio. Regia: Nicolas Boucart – Per aver saputo esprimere al meglio, rasentando la perfezione tecnica, tutta la potenzialità dell’arte cinematografica e per aver reso concreto e reale il più immaginifico e irreale dei mondi possibili.
Miglior Soggetto “Artalde”. Spagna. Regia: Asier Altuna.
Miglior Fotografia  –  “Les Bessons Del Carre De Ponent”. Spagna. Anna Solanas.
Miglior Attore  – Nicola Nocella nel film “Omero Bello di Nonna”. Italia. Regia: Marco Chiarini
Miglior Attrice – Anna Gigante nel film “Linea Nigra”. Italia. Regia: Anna Gigante – Per aver dato forza, profondità ed intensità ad un ruolo in bilico tra la possibilità di essere madre e il desiderio di completare una parabola esistenziale.
Miglior Tecnica – “The Gloaming”. Francia. Regia: Nobrain