Codacons, ‘Iva, sciagura per famiglie italiane’

“Confermate le previsioni del Codacons. L’aumento dell’aliquota iva, deciso dal governo, si e’ rivelato una sciagura per le famiglie italiane, con rialzi generalizzati dei prezzi e speculazioni varie, che hanno portato il tasso d’inflazione ad ottobre al +3,4%”. Cosi’ una nota del Codacons, il coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli […]

“Confermate le previsioni del Codacons. L’aumento dell’aliquota iva, deciso dal governo, si e’ rivelato una sciagura per le famiglie italiane, con rialzi generalizzati dei prezzi e speculazioni varie, che hanno portato il tasso d’inflazione ad ottobre al +3,4%”. Cosi’ una nota del Codacons, il coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori. “Chiediamo al Consiglio dei ministri di varare un decreto urgente finalizzato a bloccare, per tutto il 2012, le tariffe pubbliche e i prezzi dei generi di prima necessita’, evitando cosi’ un massacro a danno delle famiglie- afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi- Il Governo deve, inoltre, adottare provvedimenti in favore dei pensionati, categoria piu’ colpita dall’aumento del costo della vita, introducendo agevolazione e sconti in loro favore, come richiesto da una apposita class action lanciata oggi dalla nostra associazione”. “Un tasso di inflazione cosi’ alto ad ottobre fa preannunciare un Natale gelido sul fronte dei consumi- prosegue Rienzi- con i cittadini che taglieranno gli acquisti in tutti i settori, e conseguenti ripercussioni negative per i commercianti e per l’economia nazionale. Il Governo- conclude- deve intervenire subito su prezzi e tariffe e a favore delle categorie piu’ colpite come gli anziani”.