Pesante sconfitta per la Merkel, vola lo spread

Pesante sconfitta per la Merkel. La Cdu della Cancelliera è rimasto fermo al 26,3% nel Nord Wesfalia, il Land più grande del Paese. La cancelliera ha detto oggi a Berlino che “ieri è stato un giorno amaro con una sconfitta dolorosa”. La Merkel ha aggiunto, “il lavoro in Europa non verrà toccato dal voto”. ”Tristi […]

Pesante sconfitta per la Merkel. La Cdu della Cancelliera è rimasto fermo al 26,3% nel Nord Wesfalia, il Land più grande del Paese. La cancelliera ha detto oggi a Berlino che “ieri è stato un giorno amaro con una sconfitta dolorosa”. La Merkel ha aggiunto, “il lavoro in Europa non verrà toccato dal voto”. ”Tristi lo siamo tutti” ha detto ancora la Cancelliera commentando il risultato delle elezioni: “in futuro il partito può certamente fare meglio”.

Vittoria per l’SPD che conquista il 39% dei voti. I Verdi hanno registrato il 12%, mentre i liberali dell’Fdp possono contare sull’8,5%. Infine i Pirati, che con il 7,5% dei consensi entrano nel quarto parlamento regionale.

Intanto le borse europee dopo la sconfitta elettorale della Cdu di Angeal Merkel  sono in pesante calo. Madrid e Atene guidano le perdite. E vola oltre 430 punti lo spread tra il Btp decennale e il Bund tedesco, mentre quello spagnolo si allarga a 475 punti.