Palermo, 19enne morto folgorato mentre faceva il karaoke

Un ragazzo di 19 anni è morto la notte scorsa dopo essere rimasto folgorato mentre cantava con un microfono collegato al computer. Giuseppe Canale è deceduto per arresto cardiocircolatorio al pronto soccorso dell’ospedale di Partinico, dove era stato portato dopo l’incidente. Il giovane si trovava a casa dei nonni e stava utizzando un programma nel […]

Un ragazzo di 19 anni è morto la notte scorsa dopo essere rimasto folgorato mentre cantava con un microfono collegato al computer. Giuseppe Canale è deceduto per arresto cardiocircolatorio al pronto soccorso dell’ospedale di Partinico, dove era stato portato dopo l’incidente. Il giovane si trovava a casa dei nonni e stava utizzando un programma nel computer quando è stato colpito da una scarica elettrica emessa dal microfono che aveva nelle mani.
I carabinieri hanno sottoposto a sequestro l’intero impianto musicale che ha presumibilmente causato l’emissione della scarica elettrica.