Soget SpA: gravi violazioni nelle procedure esattoriali

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di M.R, Ufficiale della Riscossione e Funzionario Responsabile della Riscossione Soget SpA, che scrive: ” Gravi Violazioni nel settore Esattoriale Privato per la riscossione dei tributi locali  da parte di  Soget SpA e mancato intervento delle Autorità competenti nonostante innumerevoli esposti; con conseguente silenzio della stampa locale; fatti che, inoltre, hanno causato seri […]

soget
Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di M.R, Ufficiale della Riscossione e Funzionario Responsabile della Riscossione Soget SpA, che scrive: ” Gravi Violazioni nel settore Esattoriale Privato per la riscossione dei tributi locali  da parte di  Soget SpA e mancato intervento delle Autorità competenti nonostante innumerevoli esposti; con conseguente silenzio della stampa locale; fatti che, inoltre, hanno causato seri problemi di salute al sottoscritto, nonché il suo licenziamento. Il comunicato del mio legale non viene ancora pubblicato dalla stampa locale, nonostante la gravità dei fatti. A dimostrazione di ciò esiste ampia documentazione disponibile a chiunque fosse interessato. Tutto avviene nel silenzio assenso della Pubblica Amministrazione – prosegue il Funzionario Soget. Tengo al mio anonimato, non cerco pubblicità e sono già abbastanza offeso nell’animo e nella salute per quanto subito ingiustamente, solo perchè mi sono opposto a pratiche contrarie ai miei doveri d’Ufficio e mi è toccato nascere in un paese dove la corruzione e l’ingiustizia sono l’unica certezza. Ovviamente, gli esposti, che partono dal marzo 2012, sono tutti sottoscritti dallo scrivente e ampiamente documentati. Lo scopo è solo quello di informare l’opinione pubblica a livello nazionale. Siete l’ultima risorsa – conclude il Funzionario – che ho per informare i cittadini di quello che hanno subito a loro insaputa. Ho atteso fino a questo momento solo perché ho riposto fiducia nel rapido intervento delle Istituzioni, lente e inefficaci”.

Per completezza dell’informazione alleghiamo il comunicato stampa dell’avvocato del Funzionario doc 71 (1)