Pescara: Italia vince i Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia

Si sono conclusi ieri, con la medaglia d’oro conquistata dalla nazionale italiana nel beach soccer, grazie alla vittoria sulla squadra egiziana, la prima edizione dei Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia, disputata a Pescara. Una manifestazione di livello internazionale, che ha raccolto un grandissimo successo di pubblico, con oltre 30mila spettatori che hanno invaso lo Stadio […]

Si sono conclusi ieri, con la medaglia d’oro conquistata dalla nazionale italiana nel beach soccer, grazie alla vittoria sulla squadra egiziana, la prima edizione dei Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia, disputata a Pescara. Una manifestazione di livello internazionale, che ha raccolto un grandissimo successo di pubblico, con oltre 30mila spettatori che hanno invaso lo Stadio e l’Arena del Mare nei 10 giorni della manifestazione.

Un evento che ha visto la partecipazione di 1330 atleti e delegati olimpici, provenienti da 24 Paesi diversi e tre continenti, che si sono affrontati in undici discipline diverse (Aquathlon, Beach Handball, Beach Soccer, Beach Tennis, Beach Volley, Beach Wrestling, Finswimming, Canoe Ocean Racing, Open Water Swimming, Rowing Beach Sprint, Water Ski). L’Italia ha fatto la parte del leone, conquistando 70 medaglie complessive (33 ori, 23 argenti e 14 bronzi) e vincendo la classifica del medagliere. A seguire la Francia, con 27 medaglie e la Grecia con 21.

Al Comitato organizzatore Pescara 2015 composto dai rappresentanti del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), del Comune di Pescara, della Regione Abruzzo, sotto l’egida del Comitato internazionale dei Giochi del Mediterraneo (CIJM) è andato il plauso dei comitati olimpici dei paesi partecipanti per l’ospitalità e l’accoglienza garantita alle delegazioni, nel rispetto dei tempi e degli standard internazionali.