Gli invisibili aquilani su tikotv, un racconto di vita ai margini della società/video

tiKotv, da sempre attento osservatore privilegiato della realtà sociale, ha intervistato una coppia nomade che vive nel camper parcheggiato sulla statale 17, in località Vetoio a L’Aquila. Umberto e Basilica, di nazionalità straniera,  sono gli invisibili dell’Aquila, senza una casa e senza un lavoro, emarginati, personaggi insoliti, con storie personali drammatiche, prive delle apparenze del decoro […]

tiKotv, da sempre attento osservatore privilegiato della realtà sociale, ha intervistato una coppia nomade che vive nel camper parcheggiato sulla statale 17, in località Vetoio a L’Aquila.

Umberto e Basilica, di nazionalità straniera,  sono gli invisibili dell’Aquila, senza una casa e senza un lavoro, emarginati, personaggi insoliti, con storie personali drammatiche, prive delle apparenze del decoro sociale.  La loro vita quotidiana come sopravvissuti è visibile sui loro volti. Per campare i due riciclano oggetti e materiali vecchi. Che fate qui? Ci vivete? Questi oggetti vecchi li recuperate per venderli? Perché non avete una casa? Come si fa a vivere in un camper con questo freddo? Sono queste le domande alle quali cerchiamo risposta e Umberto, di una saggezza sorprendente, di risposte ne ha da vendere……..

tikotv con questo servizio ha voluto “urlare l’ingiustizia” con la semplice speranza di “filmare una storia che abbia alla fine il potere di influenzare e di sensibilizzare l’attenzione dei cittadini abbastanza forti per volere conoscere e fare di più”.

Vedi video su tikotv