Soget: I soliti “illeciti?”

Altra brutta ribalta nazionale per la Soget SpA, dopo l’invio di una serie di avvisi di pignoramento. I soliti “illeciti”?  La società concessionaria pescarese, operante sul territorio nazionale,  ha scatenato la rabbia di molti contribuenti abruzzesi che si sentono vessati e calpestati di ogni più sacro fondamento del diritto di persone e di individui così come riportato […]

Altra brutta ribalta nazionale per la Soget SpA, dopo l’invio di una serie di avvisi di pignoramento. I soliti “illeciti”?  La società concessionaria pescarese, operante sul territorio nazionale,  ha scatenato la rabbia di molti contribuenti abruzzesi che si sentono vessati e calpestati di ogni più sacro fondamento del diritto di persone e di individui così come riportato in questi giorni da numerose testate regionalii (Soget, che caos: ondata di lettere “minatorie” a Pescara ,Soget. Tassati e indignati, scoppia la protesta,,Cartelle Soget, odissea per i contribuenti,,Pescara: lettere della Soget, la rabbia dei contribuenti, Cartelle Soget, ecco come ci si difende, …..)

Le proteste dei contribuenti smascherano ancora una volta il “modus operandi” della Soget denunciato sovente dai contribuenti attraverso le pagine de “L’Impronta”.

Quale tutela ha il cittadino di fronte a tanti assurdi e indebiti balzelli?

La questione delle notifiche ‘farlocche‘ è nota a tutti in azienda, soprattutto agli Ufficiali della Riscossione. In Soget quando si presenta un contribuente che chiede di visualizzare la relata di notifica di una cartella, che l’esattore è obbligato a mostrare (art. 26 comma 5 D.P.R. 602/73) , tremano i polsi, la Dirigenza ha più volte tentato di non rendere accessibile tale consultazione, anche agli stessi Ufficiali della Riscossione”.(Allegato N)

La Soget S.p.A. con tale lettera, normativamente illegittima per forma e contenuto – e questa non è una novità, commette contemporaneamente una gravissima violazione di legge perché affida al servizio recupero crediti, a firma del Funzionario Arcangelo Pastorelli, la riscossione dei tributi eludendo sistematicamente i divieti previsti dagli artt. 11 comma 1 lett. g) e 21 D.Lgs 112/99 e che determinano la revoca di diritto del Concessionario: art. 11 comma 1: “Il concessionario incorre nella revoca se: […]” lett. g): “utilizza ai  fini  dell’attività di recupero crediti di  cui all’articolo 21 le informazioni acquisite nell’esercizio dell’attività di riscossione mediante ruolo”.

È risibile la giustificazione (Giulianova, code e proteste alla Soget per la privacy che non c’èSoget. Tassati e indignati, scoppia la protesta) che sembrerebbe arrivare dagli uffici della Soget SpA. che «nella lettera non sono specificate le cartelle da pagare per ragioni di privacy», quando è invece vero che tali comportamenti, come la richiesta informale di pagamenti, non solo sono “intimidatorie”, come denuncia il Quotidiano “Il Centro”, ma rasenterebbero l’estorsione di cui all’art. 629 c.p.: le norme che regolano la riscossione coattiva dei tributi sono particolarmente restrittive e precise, che la SOGET S.P.A., evidentemente, continuerebbe ad eludere sistematicamente.

Ci chiediamo se le stesse lettere sono state recapitate anche agli “amici politici”?

A proposito: si attendono ancora da parte della Procura della Repubblica di Pescara, a firma dei Pubblici Ministeri Gennaro Varone, Annarita Mantini e Mirvana Di Serio, decisioni in merito alla richiesta di rinvio a giudizio per l’ex Direttore Generale della Soget S. p.A.Gaetano Monaco – sempre stipendiato e reperibile nel suo ufficio in Via Venezia 49, per il Responsabile Esecutivo della Soget Domenico Ludovico – pure lui regolarmente stipendiato e reperibile nel suo ufficio di Taranto, per il Sottosegretario alla Regione Abruzzo Mario Mazzocca (SEL) e il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Lorenzo Sospiri, accusati a vario titolo e in concorso di tentata truffa, abuso d’ufficio e falso a danno della Pubblica Amministrazione, ovvero a danno di tutti i cittadini onesti.

Riproponiamo il vademecum per quei cittadini senza incarichi politici o amministrativi in enti pubblici convenzionati con Soget S.p.A. che hanno subito abusi senza sconti.

Vademecum a cura degli Ufficiali di riscossione non reticenti:

DENUNCIATE!
Se avete subito un pignoramento mobiliare dell’Ufficiale della Riscossione Soget con titoli scaduti, ovvero ingiunzioni e/o cartelle notificate da più di un anno e, per evitarlo, avete pagato nelle mani dell’Ufficiale della Riscossione della Soget il debito con l’ulteriore aggravio delle spese esecutive illegittime.
La data dell’ultima notifica valida delle singole ingiunzioni e/o cartelle deve essere obbligatoriamente riportata sull’atto di pignoramento o sulla quietanza liberatoria.
Inoltre, se l’esecuzione è avvenuta per crediti fino a 2000 euro (dal 13/07/11 al 31/12/12) o fino a 1000 euro (dal 01/01/13 a oggi), controllate se è stata preceduta dai relativi solleciti obbligatori per legge, che in mancanza renderebbero ulteriormente illegittima l’azione subita.
Le somme così addebitate o riscosse indebitamente sono identificabili, per la maggior parte dei casi, dalle seguenti cifre, che devono essere riportate obbligatoriamente sull’atto di pignoramento o di quietanza liberatoria: 18,59 – 37,18 – 55,77.

DENUNCIATE!
Se con le stesse illegalità avete subito dall’Ufficiale della Riscossione Soget un pignoramento della pensione, dello stipendio, dell’affitto, del conto corrente o di altro credito.
Controllate se l’atto vi sia stato mai notificato o se è stato notificato con inspiegabile ritardo rispetto a quando è stato notificato al terzo debitore.
Le somme così addebitate o riscosse indebitamente sono identificabili, per la maggior parte dei casi, dalle seguenti cifre, che devono essere riportate obbligatoriamente sull’atto: 27,89 – 55,78.

DENUNCIATE!
Se avete subito dalla Soget un preavviso di fermo amministrativo per crediti fino a 2000 euro (dal 13/07/11 al 31/12/12) o fino a 1000 euro (dal 01/01/13 a oggi), senza essere stato preceduto dai relativi solleciti obbligatori per legge e se vi siano state addebitate e riscosse le spese dell’atto, anche se fosse legittimo, prima della scadenza del preavviso (20 g g. a partire dal ricevimento della Raccomandata AR fino al 21/06/13; 30 gg. a partire dal ricevimento della Raccomandata AR dal 22/06/13).
Le somme così addebitate o riscosse indebitamente sono identificabili, per la maggior parte dei casi, dalle seguenti cifre, che devono essere riportate obbligatoriamente sull’atto: 30,99 – 61,98.

DENUNCIATE!
Se avete subito dalla Soget una iscrizione ipotecaria per debiti inferiori agli 8000 euro (dal 03/12/05 al 01/03/12) poiché illegittime. Link sentenze… (Doc a
Le somme così addebitate o riscosse indebitamente sono identificabili, per la maggior parte dei casi, dalle seguenti cifre, che devono essere riportate obbligatoriamente sull’atto: 211,75 – 423,50 – 635,25.

DENUNCIATE!
Se la Soget detiene le somme versate in eccedenza dal contribuente senza effettuare l’obbligatorio rimborso nei termini di legge. Recatevi in uno sportello Soget e chiedete se avete delle somme in eccedenza da avere a rimbroso.

DENUNCIATE!
I vostri comuni che continuano ad affidare il servizio di riscossione volontaria e coattiva delle loro entrate a Soget, nonostante la società pescarese sia inaffidabile. (Alllegato a)

Per completezza dell’informazione vedi anche:Inchiesta Soget: confermati gli abusi e i falsi della Dirigenza SogetInchiesta Soget: interrogato Mario MazzoccaInchiesta Soget: l’estate è finita, nuovi acquazzoni? Inchiesta Soget: gli impunitopoli del “potere”Inchiesta Soget: “Falso movimento”, Inchiesta Soget: notifiche irregolariInchiesta Soget: Gaetano Monaco e Domenico Ludovico si dimettonoInchiesta Soget: l’abbraccio mortale con la politica scopre il vaso di Pandora,Inchiesta Soget: chiesta l’interdizione di Monaco e LudovicoInchiesta Soget SpA: altro indagato e scoppia guerra tra Azienda e UfficialiInchiesta Soget SpA: lungo interrogatorio in Procura per un Ufficiale della Riscossione non reticente. Nuova svolta?L’Affaire Soget SpA,Affari e intrecci Soget SpA: Enti locali, politici, vip… e gli Ufficiali della Riscossione?Ufficiali Riscossione Soget SpA sottomessi e con disastri psichiciInchiesta Soget SpA : Sospiri, non riguarda mie sanzioni ‘esigibili’Inchiesta Soget SpA: rigettato ricorso contro sequestro documentiInchiesta Soget: ricorso contro provvedimento sequestro documentiSoget SpA: indagato Gaetano Monaco per truffaSOGET SpA: prassi aziendale illecita, lavoratori emarginatiSoget SpA: gravi violazioni nelle procedure esattoriali