L’Aquila, terremoto di magnitudo 2.1

Un terremoto di magnitudo ML 2.1 è avvenuto nella provincia/zona L’Aquila il 06-05-2016 alle ore 06:26:40 (UTC +02:00) ora italiana, l’epicentro è stato localizzato nella zona di Pettino ad una profondità di 8 km. Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma. Il 6 maggio 1976 si svegliò l’Orcolat. Il Monte San Simeone, un rilievo isolato […]

Un terremoto di magnitudo ML 2.1 è avvenuto nella provincia/zona L’Aquila il 06-05-2016 alle ore 06:26:40 (UTC +02:00) ora italiana, l’epicentro è stato localizzato nella zona di Pettino ad una profondità di 8 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Il 6 maggio 1976 si svegliò l’Orcolat. Il Monte San Simeone, un rilievo isolato che sovrasta Venzone, viene indicato come epicentro e diviene per tutti i friulani il simbolo dell’Orcolat, l’orco tradizionalmente considerato responsabile dei terremoti. I Comuni colpiti dalla scossa delle 21:06 6 maggio 1976, 6,4 della scala Richter, furono in tutto 137. Circa 80mila gli sfollati.

L’ultimo terremoto di entità paragonabile a quella della scossa del 6 maggio 1976 era avvenuto quasi 500 anni prima, nel marzo 1511, e prima ancora nel 1348.