Di Matteo: protocollo per istituire Osservatorio faunistico regionale/Video

Costituire un Osservatorio faunistico regionale finalizzato a programmare le attivita’ di ricerca nel campo della tutela della natura, compreso l’attivazione di un Osservatorio epidemiologico delle aree protette regionali. E’ il contenuto del protocollo sottoscritto oggi nella sede di Pescara della Regione Abruzzo, tra l’assessorato ai Parchi, riserve e montagna abruzzesi, Donato Di Matteo, le quattro […]

Costituire un Osservatorio faunistico regionale finalizzato a programmare le attivita’ di ricerca nel campo della tutela della natura, compreso l’attivazione di un Osservatorio epidemiologico delle aree protette regionali. E’ il contenuto del protocollo sottoscritto oggi nella sede di Pescara della Regione Abruzzo, tra l’assessorato ai Parchi, riserve e montagna abruzzesi, Donato Di Matteo, le quattro Asl e il presidente del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Tommaso Navarra, ente capofila del progetto. “Tra gli obiettivi del protocollo – ha spiegato l’assessore Donato Di Matteo – quello della risoluzione dell’annoso problema dei cinghiali che ogni anno nella nostra regione provoca danni ingenti.

Verra’ costituito, inoltre, un Osservatorio epidemiologico veterinario per limitare la diffusione degli ungulati nelle aree protette. Inoltre – ha aggiunto l’assessore – lavoreremo per l’attuazione, per quanto previsto in capo alle regioni, della legge 221 del 2015, che prevede disposizioni in materia ambientale, mirata a promuovere misure di green economy e al contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”. Il protocollo avra’ la durata di 48 mesi, con possibilita’ di rinnovo espresso dalle parti.

Guarda Video