Rassegna stampa del 14 agosto 2016

Stampa,prima. MAURIZIO MOLINARI. Il grande gioco di PUTIN. Strategia sui tre fronti Stampa,prima. Offensiva anti-Isis. I curdi preparano l’attacco a Raqqa. Il Copasir lancia l’allarme: rischio terroristi sui barconi Stampa,p4. Bossi, ritorno all’antica tra i reduci anti-Salvini. Roma e’ sempre ladrona. Il Senatur a Ponte di Legno dopo 5 anni. E sigla la tregua col […]

Stampa,prima. MAURIZIO MOLINARI. Il grande gioco di PUTIN. Strategia sui tre fronti

Stampa,prima. Offensiva anti-Isis. I curdi preparano l’attacco a Raqqa. Il Copasir lancia l’allarme: rischio terroristi sui barconi

Stampa,p4. Bossi, ritorno all’antica tra i reduci anti-Salvini. Roma e’ sempre ladrona. Il Senatur a Ponte di Legno dopo 5 anni. E sigla la tregua col leader

Stampa,p4. Il M5S: Pd contro le toghe. E difende i super stipendi. Roma, scontro sui 193 mila euro al magistrato capo di gabinetto di Raggi. Polemica sul quadro di Fo che ritrae la Boschi

Stampa,p5. Intervista a ARTURO PARISI: “il mio Si al referendum e’ nel solco dell’Ulivo”. L’ex ministro della Difesa benedice la riforma ma invita Renzi a riconoscere i meriti di chi lo ha preceduto. “Invece di proporre i decenni passati come decenni di fallimenti, sarebbe meglio vederli come una marcia di tentativi incompiuti”. “Il problema non e’ nella personalizzazione dell’esito del referendum,ma nella personalizzazione della battaglia per la riforma”

Stampa,p5. E’ ora dei pontieri. Ma i renziani: ci sono anche gli altri partiti

Stampa,p6. Pensioni, piano in due tempi. La manovra punta sulle imprese. Trattativa con Bruxelles, Renzi vuole aumentare il deficit oltre l’1,8 per cento. Per ottenere di piu’ il governo stara’ dentro le indicazioni della Commissione Ue

Stampa,p6. Intervista a SNAIDERO. Gli incentivi sono la strada giusta per far ripartire la nostra economia. Senza bonus mobili avrebbero chiuso 3mila aziende

Stampa,p7. Intervista all’economista ATTALI: per rilanciare l’Unione Europea bisogna partire dalla difesa comune. Gli eurobond finanzino un esercito europeo

Stampa,p7. La Cancelliera teme la campagna dell’estrema destra sui contributi Ue. Fate la Brexit dopo le elezioni tedesche.

Stampa,p11. Alfano espelle un altro imam. “Una cellula jihadista ad ANDRIA”. E’ il 27esimo dal 2015. Stucchi (Copasir): piu’ controlli ai barconi. I militanti dell’Isis in fuga da Sirte potrebbero fuggire verso l’Italia

Stampa,p12. Pechino caccia i suoi abitanti. “Andate a stare in periferia”. La capitale non regge piu’ l’aumento di popolazione. Trasporti in tilt, manca anche l’acqua. Il governo sposta negozi e uffici nei sobborghi

Stampa,p14. Mosca, addio a RADA, la figlia di KRUSCIOV che vide Giovanni XXIII. L’incontro in Vaticano nel 1963 avvio’ il disgelo nell’Est comunista

Stampa,p15. Prezzi fasulli e miscele irregolari. La grande truffa dei carburanti. Blitz della Guardia di Finanza in piu’ di mille distributori. Violazioni nel 25% degli impianti, 39 denunce

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI: il 4 Ottobre la Corte costituzionale decidera’ tra Si e No.

Repubblica,prima. Il PIL fermo costa 6,5 miliardi. Piu’ lontani i tagli di Irpef e cuneo. Pressing sulla Ue per ottenere maggior flessibilita’ sui conti. Il finanziamento pubblico della politica e’ al capolinea, ma i partiti salvano 90milioni

Repubblica,p2. Intervista al sottosegretario GOZI: conti peggiori per tutti, flessibilita’ necessaria. Nella Trattativa con la Ue i costi di Brexit, terrorismo e migranti. Vogliamo far ripartire il Paese, lavoriamo a riforme e investimenti per recuperare produttivita’

Repubblica,p6. Roma, scontro M5S-Pd sui 200 mila euro alla dirigente comunale.

Repubblica,p6. Intervista a CARLA RAINERI: non faccio beneficenza, ho pieno diritto a quei soldi. Sono in campo contro l’illegalita’. Entro in ufficio alle 7 e finisco a mezzanotte, chi critica il mio stipendio in realta’ la magistratura

Repubblica,p6. Intervista a DARIO FO: Franca gradirebbe l’opera e Mannelli non era offensivo. Nel mio dipinto non alludo alla cene di Arcore

Repubblica,p7. Ma la linea Raggi su nomine e aumenti non piace al direttorio. Promozione in vista per l’ex alemanniano Viggiano. Per i big c’e’ uno strappo con le idee di Grillo. Il leader vorrebbe “pilotare” piu’ rigidamente le scelte della sindaca: Minenna e Raineri sono i nomi sui quali c’e’ il suo timbro

Repubblica,p9. PRODI e le riforme: non so se mi schiero. Sull’ex premier voci di pressing da parte del premier per convincerlo ad aiutare il fronte del Si al referendum. Lui allontana il parallelo con le trivelle: “stavolta e’una cosa piu’ complicata”. L’ex ministro Parisi: votero’ si

Repubblica,p9. Intervista a GIANNI CUPERLO: Cacciari ha ragione piu’ squadra a sinistra o Renzi non si batte. Non chiedo favori alla minoranza dem,ma serve una svolta sociale. Il papa straniero? Dobbiamo allargare la nostra carovana

Corsera,prima. SERGIO ROMANO. Il nodo siriano. L’illusione di un ponte per Aleppo

Corsera,prima. Isis, caccia alla rete di Milano. Il capo espulso prima della condanna in Italia. Copasir: terroristi tra i profughi

Corsera,p3. L’indagine sulla rete lasciata a Milano dal reclutatore Fezzani. “Puo’ riattivarsi”

Corsera,p8. Volti svelati e sigaretta. La liberta’ ritrovata.

Corsera,p10. Intervista al sen. FORNARO (Pd): il passo di Errani per unire il partito. Gli diano un ruolo. Destinare ai poveri i risparmi delle riforme? E’ una idea che ricorda discorsi demagogici e populisti

Corsera,p10. La polemica ANPI-NARDELLA (e il referendum sullo sfondo)

Corsera,p11. Sfida in FI, Parisi pronto alle primarie. Il gelo di TOTI: non mi toglie il sonno. Il manager: se si faranno correro’. Il governatore: costituente e convention? Surreali.

Corsera,p21. Asor Rosa e i rifugiati a Capalbio: prendiamo un numero sopportabile. Qui esiste un’intellighenzia che si e’ molto divisa. Non e’ una associazione piu’ o meno segreta.

Corsera,p21. PETRUCCIOLI: bene ospitarli. Ma serve trasparenza.

Corsera,p25. Parisina, che fu ferita da una bomba. Vivere con la pensione (dal 1918). Con l’indennizzo paga il posto in casa di riposo. Ha compiuto 105 anni. E’ stata sarta e fotografa, fece gli scatti di 84 vittime del Vajont

IL TEMPO,prima. LUIGI BISIGNANI. L’unico potente che non fa ferie (Papa Francesco)

IL TEMPO,prima. Castelli, tenute, e ville storiche. Va all’asta il tesoro del Lazio. Tra i beni in vendita oltre 200immobili, alberghi e terreni. In affitto il Faro di Ponza (gestito da privati diventera’ un hotel-ristorante) e 45 sedi istituzionali inutilizzate

IL TEMPO,p4. La crescita non c’e’. Ma per rilanciarla Matteo ci fara’ fare piu’ debiti. Le entrate che mancheranno a fine anno recuperate con la flessibilita’ di bilancio. Il sottosegretario DE MICHELI: serve un cambio di passo in Europa. CALENDA: piu’ margini di spesa ma all’interno delle regole Ue

IL TEMPO,p7. Rai, 8milioni all’anno per gli esodi. Viale Mazzini paga i dipendenti perche’ se ne vadano. Poi ne assume altri. Sprechi. Incentivi d’oro negli ultimi anni e nel 2016 le cose non migliorano. Trend in crescita. Il totale del personale costantemente in salita

IL TEMPO,p7. Intervista a STEFANO BISI, Grande Oriente d’Italia: “non daro’ gli elenchi dei massoni. Ecco perche’ l’Antimafia sbaglia. Istituzioni e accordi traditi. Il ministero ci ha copiato il logo, il Senato deve darci il Palazzo.

IL TEMPO,p10. Kermesse. Ritorna la Festa dell’Unita’. Il Pd prova a ripartire. Dall’1 al 19 settembre al centro sportivo Fulvio Bernardini di Pietralata. Obiettivo sostenere il Si referendario. Il Commissario ORFINI. Sara’ la solita manifestazione. Diamo attenzione alle periferie

IL TEMPO,p11. Cannes vieta il burkini sulle spiagge. Il tipico costume da bagno femminile islamico bandito dalla Costa Azzurra.

IL TEMPO,p11. I 90 anni di FIDEL: IL MIO ELISIR? La MORINGA OLEIFERA, arbusto noto anche come albero della vita le cui foglie sarebbero una panacea sia dal punto di vista nutrizionale che terapeutico. La MORINGA contiene piu’ proteine del latte e piu’ vitamine dell’arancia

IL TEMPO,p12. Il ministero boccia l’autostrada fino alla Sapienza. Bocciato dal Sottosegretario alle Infrastrutture il piano presentato da Strada dei Parchi gia’ accolto in Regione

IL TEMPO,p17. MASSIMILIANO BUZZANCA CONQUISTA LA GERMANIA COL POTERE DEGLI SPOT. VOLTO PUBBLICITARIO. Dal 10 agosto in Germania c’e’ un volto italiano che passa a ripetizione sul piccolo schermo: e’ quello di Massimiliano Buzzanca, figlio dell’attore Lando Buzzanca. E’ testimonial per 3 anni per la Germania dell’Amaro Averna. Fa piacere che almeno in Germania a promozionare un prodotto italiano sia un italiano, attore e regista, autore di Corti.

Il Fatto,prima. Rai. Conti, radio allo sbando e contratto “fuorilegge”. Il direttore artistico nominato in barba alla norme interne. Campo Dall’Orto ha ignorato le regole di selezione interna anche per il nuovo incarico in onde medie del conduttore. Ingaggio sconosciuto che si aggiunge ai 550mila euro per Sanremo. Il dg ha scritto: “serviva uno come lui, solo io saro’ il suo referente”

Il Fatto,p2. Il No adesso sfida il governo: “scriviamo insieme gli spot”

Il Fatto,p2. Matteo va in Versilia a caccia dei voti di Fi. Domenica l’intervista con DEL DEBBIO. Per il premier una estate della Nazione

Il Fatto,p17. Isis e 007, l’insostenibile leggerezza dei servizi segreti. Europa colabrodo. Charlie Hebdo, il Bataclan, l’omicidio del prete di Rouen: gli attacchi dei soliti sospetti che potevano essere fermati.

Il Fatto,p18. Il mito di FIDEL scudo dei talebani del partito-Stato

Avvenire,p8. Intervista MOAVERO: sicurezza,lavoro, risparmi: la Ue dia risposte o affonda. Europa a un bivio, serve scatto dei leader.

Giornale,prima. Razzisti radical chic. I compagni scoprono l’immigrazione: la capitale balneare della sinistra va in tilt per 50 profughi

Giornale,p3. L’Isis alla conquista dell’Italia. E gli 007 brancolano nel buio. A Sirte trovati documenti su jihadisti attivi da noi. E il Copasir: cresce il rischio di terroristi sui barconi

Giornale,p4. ANNALISA CHIRICO. Cosi non saremo piu’ al sicuro. Mandateli in un posto isolato. In paese sono preoccupati: Bisogna sfatare il mito dell’accoglienza. Vien voglia di fuggire

Giornale,p6. Ecco la RAI di Renzi. Si occulto al referendum nello spot di POLITICS. Nel promo del programma un sostenitore del NO balbetta di fronte al conduttore. Brunetta: scandaloso e fuori luogo

Libero,prima. CARLO PELANDA. Pil e crescita. Per fare ripartire l’Italia, la ricetta ci sarebbe ma applicarla costa voti

Libero,prima. Intervista a SALVINI: centrodestra fai in fretta. Renzi tra quattro mesi cade

Libero,p6. Allarme del Copasir: fuggono da Sirte per colpire in Italia

Libero,p7. CRISTIANA LODI. In galera comanda l’islam estremista. Sono 10mila i detenuti musulmani in Italia. I secondini si lamentano: sono arroganti e ci minacciano di denuncia se tocchiamo il Corano senza lavarci prima le mani. Stanno solo fra loro e parlano arabo

Libero,p8. ENRICO PAOLI. Capalbio radical chic non vuole profughi tra gli ombrelloni.

Libero,p13. Il club dei potenti che credono agli alieni. Un circolo riuscire militari, prelati e manager convinti nella vita oltre la Terra. C’e’ anche il fedelissimo della Clinton

Messaggero,prima. ROMANO PRODI. Siamo il Paese che piu’ soffre per un deficit di credibilita’

Messaggero,p3. Intervista a GRAZIANO DELRIO: piu’ investimenti pubblici per rilanciare l’economia. Con 40 miliardi una forte spinta al Pil. Circa 9 miliardi per la cura del ferro e 1,3 destinati alle aree metropolitane

Messaggero,p4. Referendum, tensione Pd: al via la campagna per il si.

Messaggero,p5. Il capo segreteria di Raggi triplica i compensi. E la base 5Stelle si divide sugli stipendi d’oro

Mattino,prima. Intervista a MORANDO: nella manovra misure per il Sud. Crescita, le risorse ci sono.

Mattino,p4. Intervista a STUCCHI presidente Copasir: affiliati dell’Isis in fuga dalla Libia con i clandestini. Sono allo sbando. La cellula milanese? Elementi di passaggio

Mattino,p5. Intervista a CASINI: Mogherini convochi un vertice sul dopo-Sirte. Europa in ordine sparso,no alla tripartizione. Francia ed Egitto patto ambiguo. Positivo per la stabilita’ il clima nuovo tra Erdogan e Putin.

Mattino,p7. Intervista a KHAZEN vicario apostolico di Aleppo: Siria nel caos per colpa degli Usa. Erdogan e Putin unica speranza. Non e’ un conflitto di religione

Unita’,p2. Intervista a MARCO PALUMBO: reazione assurda. L’opposizione non puo’ stare zitta. A settembre scoppiera’ il caso Atac, e sulla Fiera di Roma sono divisi

Unita’,p3. Anche Dario Fo colpito dall’ossessione anti-Boschi

Unita’,p5. Intervista a CESARE DAMIANO: la questione sociale e’ molto piu’ importante dell’Italicum. Per vincere il referendum bisogna dare segnale a chi ha subito la crisi. Servono 2 miliardi per Ape, precoci, esodati 14esima, opzione donna e ricongiunzioni

Monica Macchioni-Dire