Rassegna stampa dell’8 Ottobre 2016

Repubblica,p3. Intervista a MARINO. Ho sbagliato a dimettermi. Il partito? Potrei tornare. La mia cacciata una pagina buia della democrazia   Repubblica,p4. LIANA MILELLA. Md addio, la corrente di sinistra va verso lo scioglimento. 50anni di lotte e gli scontri con Berlusconi: il congresso di Bologna potrebbe essere l’ultimo per le toghe rosse   Repubblica,p11. […]

Repubblica,p3. Intervista a MARINO. Ho sbagliato a dimettermi. Il partito? Potrei tornare. La mia cacciata una pagina buia della democrazia

 

Repubblica,p4. LIANA MILELLA. Md addio, la corrente di sinistra va verso lo scioglimento. 50anni di lotte e gli scontri con Berlusconi: il congresso di Bologna potrebbe essere l’ultimo per le toghe rosse

 

Repubblica,p11. La par condicio in Rai. Schierato sulla riforma? Il tuo programma salta

 

Libero,prima. Giustizia senza mutande. Prima si accanisce e poi assolve

 

Libero,prima. NICK FARRELL. Sterlina svalutata. Com’e’ bello ora vivere in Inghilterra

 

Libero,p2-3. Intervista a COTA: smutandato da un complotto. Ve lo racconto.

 

Giornale,prima. AUGUSTO MINZOLINI. Aria di elezioni anticipate.La guerra di correnti dentro il Pd porta dritti alle elezioni anticipate. I renziani sono convinti che la vittoria del No avvicinera’ le urne con la spinta della minoranza Dem. LaTorre: c’e’ aria di voto

 

Giornale,prima. Magistratopoli. Pioggia di flop. Crollano le inchieste sulle spese pazze: assolto Cota, innocente perfino Marino. Intanto i pm hanno cambiato la politica

 

Giornale,p2. Intervista a RENATO SCHIFANI. Schifani richiama a raccolta il patrimonio di Forza Italia. Cosi il capo dello Stato sarebbe sotto scacco perenne. Era meglio la riforma di Berlusconi del 2006. Le ragioni del No. Meglio cambiare l’Italia bene che ingannare gli italiani con una cattiva riforma. Risparmi veri. Renzi parla di 500 milioni all’anno. Ma e’ una cifra demagogica, sono circa 50 milioni

 

Giornale,p3. Intervista ad ANTONIO BALDASSARRE: “se il problema sono i bilanci, una dittatura costerebbe meno”. L’ex presidente della Consulta: “la riforma svuota i poteri delle autorita’ di controllo. Chi vuole il Si esagera col catastrofismo”. Dal governo a Confindustria: superano se stessi in affermazioni non veritiere. Il centrodestra. Corre il rischio dell’irrilevanza politica se continua a dividersi tra il Si e il No

 

Giornale,p4. Ennesima cambiale di Renzi: “400 milioni alle famiglie”. Per portare consensi al Si il premier nella manovra promette risorse a sindacati, imprese, alleati e statali.

 

Giornale,p8. L’ultima rivincita di Cota: “bugie le mutande verdi. Ancora politica? Non so”. “Mi hanno ridotto a macchietta e poi fatto decadere”. “E’ stata una cosa immonda. Mi sono tolto un macigno”

 

Giornale,p8. Il trionfo di Marino: “il Pd mi ha tradito, si guardi allo specchio. Cosi hanno leso la democrazia”.

 

Giornale,p13. Attacco Hacker, gli Usa accusano formalmente Mosca. L’intelligence: altri funzionari russi hanno agito per falsare le elezioni. Ora colpiremo anche noi. Aria di guerra fredda a meno di un mese dalle presidenziali

 

Giornale,p14. Il testamento di Caprotti

 

LaVerita’,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Madrid, senza governo niente clandestini. Roma, con il governo abbiamo l’invasione. Ormai siamo rimasti gli ultimi ad accogliere indiscriminatamente. E i risultati si vedono, basta andare nella baraccopoli abusiva tra Foggia e Manfredonia: un inferno creato dai buonisti

 

LaVerita’,p5. Renzi da’ l’ordine di boicottare La7. Ma Salvini obbliga la Boschi al duello. Il diktat di Palazzo Chigi era: nessun big del Pd a Otto e Mezzo dopo le critiche di Crozza e Floris a Delrio. L’hastag #Boschiscappa sui social costringe pero’ la ministra a cambiare idea e presentarsi dalla Gruber

 

LaVerita’,p6. La prima mondiale di INFERNO. Nardella nel film e nella vita: una comparsa. Il sindaco di Firenze ha una particina come guida turistica nel film di Howard. Cittadini ironici: speriamo si svelino i misteri su cantieri, rifiuti, caos, abusivi, degrado. Anche la Curia e’ polemica: associata alla citta’ l’esaltazione del male. L’invidia di Renzi: lui non ha mai avuto un cameo in un kolossal. Gran Gala’ questa sera. Il primo cittadino e’ euforico, le critiche pero’ sono feroci

 

LaVerita’,p7. GIANCARLO PERNA. Gigino ‘O flop, il sindaco rivoluzionario. Dai pasticci da magistrato nelle aule di giustizia alle promesse mancate ai napoletani che lo hanno rieletto svogliatamente. I rapporti controversi con i salotti buoni della citta’.

 

LaVerita’,p8. Sono innocenti anche Cota e Marino. E’ la disfatta dei pubblici ministeri. Dopo Alemanno, Podesta’, Cesaro e De Luca, si allunga la lista dei politici inquisiti per nulla. Il governatore del Piemonte si era dimesso per gli slip verdi, il sindaco di Roma per i pranzi. Assoluzioni a due velocita’

 

LaVerita’,p9. I “nerd” della Sogei dietro il pasticcio dei 730 precompilati. Il fiore all’occhiello del digitale di Stato e’ in mano a sessantenni poco abili con le tecnologie

 

LaVerita’,p13. L’OMS discute di tabacco. Solo con le ONG amiche. Conferenza quadro a New Dehli.

 

LaVerita’,p17. Zemmour racconta la nostra Europa invasa dall’islam. Ma vogliono zittirlo. Ecco cosa contiene il nuovo libro infuocato dell’autore francese. In patria tentano di impedirne le presentazioni pubbliche. IL SUICIDIO FRANCESE di ERIC ZEMMOUR

 

Stampa,p5. Intervista a MARINO: adesso girero’ l’Italia per dire NO al referendum. La Costituzione e’ la Magna Carta, la riforma e’ scitta come il Mille Proroghe. Con me OK alle Olimpiadi

 

Stampa,p6. Di Maio non vola piu’ negli usa, basso profilo per tornare leader

 

Stampa,p6. AMEDEO LA MATTINA Referendum, Berlusconi difende Parisi da Brunetta

 

Stampa,p6. MARCELLO SORGI. La Consulta, l’Italicum e il fantasma del proporzionale

 

Stampa,p7. Intervista a CHIARA APPENDINO. Non governo con il bazooka. Torino piu’ importante del M5S. Renzi parlava di rottamazione ma qui ha candidato Fassino

 

Stampa,p11. Quest’anno l’influenza arriva prima e sara’ piu’ cattiva, a letto 6 milioni

 

Il Fatto,prima. Renzi, tre grane in un giorno: La7, il disastro Boschi e Marino assolto. Banca Etruria, la ministra va in tilt

 

Il Fatto,p2 note spese e onlus: Marino cacciato dal Pd e ora assolto. L’ex inquilino del Campidoglio esce pulito sull’uso improprio della carte di credito e anche da quello sui contratti fittizi. Le congratulazioni del Pd, le telefonate di Veltroni e D’Alema e i fan sotto casa

 

Il Fatto,p3. Intervista a ORFINI: cari dem, guardatevi allo specchio. La Raggi ora ha nemici potenti. Parlo con D’Alema e voto NO al referendum. Dovere morale tornare in gioco

 

Il Fatto,p4. CARLO TECCE. Il Pd avvisa ministri e politici: evitate quei tre. Il Nazareno ritira gli ospiti, nel mirino Formigli, Floris e Gruber.

 

Il Fatto,p5. LUIGI DI MAIO: “Grillo e’ il capo, ma le scelte le fanno iscritti in rete e eletti”. Il volto “moderato” del M5S punta tutto sulla vittoria a dicembre e se la prende con la stampa: siamo sotto attacco. Se vince il NO. Renzi si dimette, palla al Colle: basta un governo per gli affari correnti per fare la legge elettorale

 

Il Fatto,p5. Ordigno a casa del legale del vicesindaco di Roma: i pm indagano per minacce. GRILLO: E’ arrivato il momento di scoprire se stiamo qui per effetto della curiosita’ elettorale o per un vero desiderio di cambiamento

 

Il Fatto,p6. NON SOLO IOR. La Finanza trova altri illeciti. I soldi del Bambin Gesu’ investiti violando la legge. Finiti all’APSA, l’alta banca vaticana, 91 milioni che l’Italia ha donato all’ospedale. Conti cifrati. Fra i clienti la Fondazione Giovanni Paolo II e Radio vaticana. Denari pubblici. Lo Stato italiano accredita circa 150 milioni all’anno piu’ altri 50 milioni

 

Il Fatto,p7. Il processo per la Trattativa bussa ancora al Quirinale. I pm chiedono alla Corte di acquisire le agende di Ciampi donate alla Biblioteca del Colle.

 

Il Fatto,p12. Alitalia, il flop arabo: Etihad minaccia l’addio. Il premier conta poco in Europa per ottenere che da Linate partano voli extra Ue. Lo sceicco accusa Renzi: e’ un parolaio. Ma gli arabi non hanno investito sulle lunghe tratte. Ora al bivio: lasciare l’Italia o ottenere aiuto dal governo per restare

 

Il Fatto,p13. Salvate il soldato Albertini che vota in Senato. L’ex sindaco, querelato per calunnia, chiede l’immunita’: “o non sosterro’ piu’ il governo”

 

Il Foglio,prima. GIULIANO FERRARA. Viva gli impiccioni. Sms a DE BORTOLI. Ti scrivo con amicizia a proposito della tua polemica su MPS con Carrai. Sapeva di pregiudizio politico, castale. Banchieri e lobbisti si impicciano, e che male c’e’? Siamo una societa’ aperta o morale? Pensaci, caro Ferruccio

 

Qn,prima. BRUNO VESPA. Trattenere i cervelli.

 

Qn,p3. Intervista a VIOLANTE: un processo non e’ una condanna. Sbagliato dimettersi. La politica che regola conti con il Codice decide il suo suicidio

 

Qn,p5. Signorina e giovanotto. Boschi non scappa e batte Salvini. Scintille nel duello tv sul referendum. Pace e sorrisi solo sul Milan

 

Qn,p18. Ragazzina si taglia le vene in casa. Genitori ignari, salvata dai social. Invia le foto choc su Fb a un amico che avverte i carabinieri

 

Mattino,prima. Intervista al viceministro BELLANOVA: imprese e sindacati non trattano piu’. Scaricano tutto sul governo. Da Almaviva ad Alcoa le parti sociali cercano scorciatoie e i NO incrociati sono un danno per i lavoratori

 

Mattino,p3. Intervista a VIOLANTE: sono gli effetti patologici del giustizialismo dilagante. Troppi rancori tra politica, toghe e societa’. Il capo dell’Anm tuona contro i partiti corrotti ma dimentica i gravi casi che coinvolgono anche le toghe

 

Mattino4. DE LUCA e PENATI, tanti veleni ma accuse dissolte nel nulla. Errani e Mastella costretti all’addio ma innocenti

 

Mattino,p5. PADOAN: avanti con le riforme anche in caso di vittoria del NO.

 

ItaliaOggi,p6. Il CSM e’ una vera terza Camera. Il libro illuminante di Aniello Nappi, ex giudice togato. L’organo di autogoverno dei magistrati e’ infatti un centro di potere politico fondamentale

 

Unita’,prima. Manovra, sostegno alle famiglie. Piano diviso in due tempi: subito 150 euro al mese per ogni figlio. Il resto con la riforma Irpef.

 

Unita’,p8. Intervista a FRANCO GABRIELLI: il silenzio dei media depotezia l’isis. Per il Capo della Polizia “il successo dello Stato islamico e’ militarmente impossibile ma del web sa farne un uso strategico. Il governo ha avviato una contropropaganda mediatica e in piu’ fa repressione. Ad agosto c’e’ stata un’allerta molto alta. Si tratta soprattutto di una guerra di tipo culturale. Questo non dobbiamo dimenticarlo.

 

Corsera,prima. SABINO CASSESE. Gli studenti e la protesta come un rito.

 

Corsera,p2. L’imbarazzo dem, partito diviso. D’Alema e Veltroni lo chiamano. Orfini si difende: lui via perche’ incapace. La sinistra con il chirurgo.

 

Corsera,p3. Intervista a LUCIANO VIOLANTE: perde la societa’ giudiziaria. Basta con la subalternita’ della politica ai magistrati

 

Corsera,p3. Intervista a LUCA PALAMARA: una toga puo’ sbagliare. Ma i partiti non utilizzino le inchieste per fini propri

 

Corsera,p6. NANDO PAGNONCELLI. I 5Stelle restano il primo partito. Al ballottaggio il Pd perderebbe. Dopo un calo di consensi in settembre per il caso Roma. M5S stabile al 30,3 %

 

Corsera,p9. FRANCESCO VERDERAMI. Nuovo Italicum, la difficile partita per un accordo

 

Avvenire,prima. Haiti e’ spezzata. Non resti sola.

 

Avvenire,p7. E ora il governo valuta il divieto totale degli spot. Giochi, caso Intralot-Fgci smuove la politica. Baretta pronto a rispondere alle interrogazioni

 

Avvenire,p7. Intervista a STEFANO FASSINA: Tavecchio rescinda il contratto o si dimetta. Il governo prenda posizione. Un altro calcio e’ possibile.

 

IL TEMPO,prima. La verita’ su preti pedofili e vittime. L’inchiesta del Tempo. Brutte storie e dossier segreti sugli scandali sessuali nella Chiesa. 130 sacerdoti condannati, 100 sotto processo. Ma sono tanti quelli accusati e poi assolti

 

IL TEMPO,prima. Il Colosseo chiude per pioggia. Nubifragio nella Capitale

 

IL TEMPO,p4. La Orlandi, i misteri e ora il film. Famiglia Cristiana non ci sta. La polemica. Critiche al docufilm La verita’ sta in cielo. Il settimanale smonta la tesi della Banda della Magliana.

 

IL TEMPO,p5. Addio al vescovo cinese ai lavori forzati. Monsignor XU era stato a lungo in carcere per motivi politici. Aveva 81 anni

 

IL TEMPO,p5. Marcia della pace: il Papa “dimentica” il Dalai Lama. Il leader tibetano non e’ stato invitato domani ad Assisi. L’ipotesi: per non sacrificare i rapporti con Pechino

 

IL TEMPO,p6. Ignazio Marino Assolto per gli scontrini. L’ex sindaco di Roma esce a testa alta dal processo sulle cene. I pm avevano chiesto 3 anni. Nel mirino 56 banchetti da quasi 13mila euro. Per il chirurgo Dem erano solo incontri “istituzionali”

 

IL TEMPO,p6. “Qualcuno si dovrebbe scusare”. Il “marziano” si prepara alle Regionali. “Sento il dovere morale di impegnarmi per il Paese

 

IL TEMPO,p6. Caso Cota, in mutande (verdi) ci restano gli accusatori. Rimborsopoli piemontese, scagionato l’ex governatore

 

IL TEMPO,p7. Referendum, il centrodestra prepara un nuovo partito. I Comitati per il No serviranno a raccogliere iscritti. Ci lavorano i parlamentari di Idea di Quagliariello. Guardando a Parisi

 

IL TEMPO,p7. Intervista a BARBARA SALTAMARTINI (NoiconSalvini): con i nostri comitati puntiamo al voto dei giovani.

 

IL TEMPO,p8. Riforma della dirigenza. Sconfitta la Madia. Decreto contestato. I burocrati spiegano la protesta in Commissione Affari Costituzionali alla Camera.

 

IL TEMPO,p9. I pm di Palermo vogliono i diari di Ciampi. Trattativa Stato-mafia, la Procura chiede le agende dell’ex capo dello Stato. Che pero’ aveva gia’ testimoniato nel 2010 senza confermare il teorema

 

IL TEMPO,p9. A Roma il congresso degli esuli istriani e dalmati. Foibe. L’associazione che ricorsa le vittime in fuga dal regime di Tito rinnova i suoi vertici: salvaguardiamo la memoria. Il presidente CODARIN: cresce l’interesse sui temi del confine orientale italiano

 

IL TEMPO,p11. Caso Cucchi. Stefano sarebbe morto comunque. Le motivazioni dell’assoluzione dei 5 medici. Inchiesta bis. Sono indagati anche cinque carabinieri

 

IL TEMPO,p12. Giallo di Maccarese, sospetti sul vicino di casa. Il bimbo trovato morto nel canale sarebbe stato visto in compagnia dell’uomo e del suo cane

 

IL TEMPO,p14. Nobel per la pace a SANTOS. Ed e’ polemica. Il riconoscimento al presidente della Colombia arriva dopo il flop sulle FARC. Assegnato al premier sudamericano nonostante il referendum di domenica avesse bocciato la tregua

 

IL TEMPO,p15. FRANCESCA MUSACCHIO. L’Italia indaga sullo stragista di Nizza. Mohamed Bouhled frequentava spesso il nostro Paese prima dell’attentato. E’ stato controllato a Ventimiglia nell’agosto 2015. Era con altri tre uomini

 

IL TEMPO,p15. Se il Califfato si sostituisce alla sovranita’ degli Stati. Il ministro della Difesa Pinotti alla seconda conferenza di diritto internazionale umanitario alla Scuola ufficiale dei carabinieri

 

IL TEMPO,p16. Deutsche Bank in difficolta’. Se la comprano le industrie. Grandi gruppi tedeschi pronti a partecipare alla ricapitalizzazione. Il fondo del Qatar punta a portare la sua quota dal 10 al 25%

 

IL TEMPO,p17. FRANCESCA MUSACCHIO. Si apre l’autunno delle proteste. Tanta tensione ma pochi scontri. Ieri il corteo degli studenti. Due fermati e 4 identificati cercavano di raggiungere il centro senza autorizzazione. Trovati scudi in un camion

 

IL TEMPO,p18. Il risiko della immondizia porta FORTINI in Regione. L’ex presidente di Ama consulente di Zingaretti. Dovrak ridefinire l’intero ciclo dei rifiuti del Lazio

 

IL TEMPO,p19. Chiusura notturna per Colle Oppio. Ecco il piano Raggi. Contro degrado e allarme sicurezza parco aperto dalle 630 alle 21. Telecamere e identificazione dei clochard

 

IL TEMPO,p21. Il medioevo di GUBBIO. Mostre, concerti e dibattiti nelle strade della citta’ umbra

 

IL TEMPO,p21. La mostra a PRATO. Con l’arte di ICASTIC 2016 la bellezza conquista le strade. Il Prof Emanuele:la ricchezza dell’Italia sono i suoi beni culturali

 

IL TEMPO,p23. L’Angelo custode della Lazio. Peruzzi e’ gia’ un punto di riferimento per societa’, allenatore e giocatori. Gli ex bianconeri da Ravanelli a Di Livio: sara’ un grande club manager

 

IL TEMPO,p24. “Roma ho fallito. Ma torno presto”. Sabatini lascia con una conferenza show e scherza sul futuro. “Volevo vincere uno scudetto, purtroppo qui non e’ una necessita’

Monica Macchioni-Dire