Rassegna stampa del 7 Gennaio 2017

IL TEMPO,prima.Detenuti stranieri obbligati a scontare la pena in Italia.Burocrazia.Nel 2016 circa 800 carcerati hanno chiesto di tornare in patria.Ma non lo hanno potuto fare per le lungaggini dei tribunali di sorveglianza IL TEMPO,prima.MASSIMILIANO LENZI. Quanto l’idiozia spicca il Volo. Il trio italiano si rifiuta di suonare per Trump IL TEMPO,p2.Scontro fra tagliagole di al […]

IL TEMPO,prima.Detenuti stranieri obbligati a scontare la pena in Italia.Burocrazia.Nel 2016 circa 800 carcerati hanno chiesto di tornare in patria.Ma non lo hanno potuto fare per le lungaggini dei tribunali di sorveglianza

IL TEMPO,prima.MASSIMILIANO LENZI. Quanto l’idiozia spicca il Volo. Il trio italiano si rifiuta di suonare per Trump

IL TEMPO,p2.Scontro fra tagliagole di al Qaeda e Isis.Duro attacco del leader qaedista al Zawahiri al capo del califfato al Baghadi. Falso che non combattiamo gli sciiti e che abbia fatto un appello ai cristiani

IL TEMPO,p3. Obbligati a scontare la pena in Italia. Nel 2016 sono stati 800 i detenuti che hanno chiesto di tornare in patria. Ma i tribunali di sorveglianza non esaminano le istanze e dobbiamo tenerceli.

IL TEMPO,p4. Piu’ di 5000 morti nel “mare nostrum”. L’agenzia Frontex: ed e’ solo una stima al ribasso. Il 2016 fa registrare il numero piu’ altro di migranti deceduti nel Mediterraneo

Il TEMPO,p4. Rogo distrugge il centro d’accoglienza Baobab. Fiamme ieri notte in via Cupa a Roma. La struttura e’ stata chiusa dalle autorita’ a dicembre del 2015

IL TEMPO,p5. Richieste di asilo politico, sistema in tilt. Sono passate dalle 12mila del 2008 alle 50mila dei primi 6 mesi del 2016. Il Paese “tarato” su 10 anni fa. Risposte dopo 2 anni. Le strutture di accoglienza scoppiano e i costi lievitano

IL TEMPO,p5. Un nuovo Cie per ogni regione. L’Europa dice grazie all’Italia. Il piano del ministro dell’Interno piace alla Commissione Europea. Marco Minniti: “saranno piu’ piccoli dei 4 attuali. Ospiteranno circa 1600 persone”

IL TEMPO,p6. DE MAGISTRIS-SAVIANO sceneggiata napoletana. Attacchi e accuse reciproche. Il sindaco: ti arricchisci sulla nostra pelle. La risposta: la citta’ non e’ cambiata. E’ connivenza pensare solo al turismo.

IL TEMPO,p6. Clientele Rai e il (fu) piano Verdelli. Monica Marangoni la futura star raccomandata dalla Boschi

IL TEMPO,p7. Alitalia si dovra’ spaccare in due. Il governo tenta di salvare l’azienda. Delrio e Calenda incontrano i vertici lunedi. Le ipotesi in campo prevedono due parti: lungo raggio e low cost per le tratte brevi.

IL TEMPO,p8. “Complotto francese”: Raggi capricciosa. Sonoro bocciatura de Le Figaro al primo cittadino: sei mesi di calvario. Giallo cimici in Campidoglio. La Procura smentisce. Lei: magari ci fossero.

IL TEMPO,p11. Anche il Pontefice “conia” neologismi. Il Papa durante la messa per la festa dell’Epifania: il credente nostalgioso. Ecco come e’ stata rivoluzionata la lingua italiana la lingua italiana, da “petaloso” a D’Annunzio

IL TEMPO,p11. Francesco dona il libretto “icone di misericordia”. Bergoglio ha fatto distribuire il piccolo volume da poveri, senza tetto, profughi e volontari.

IL TEMPO,p12. Neve e ghiaccio. Morti due clochard. Ed e’ solo l’inizio. In Trentino registati meno 28,5 gradi. In Molise bimbi salvati dai carabinieri. Piano d’emergenza per le autostrade. Treni in ritardo

IL TEMPO,p12. A Roma il vento fa strage di alberi. Centinaia gli interventi dei vigili del fuoco da Magliana a Lungotevere Flaminio. Chiusa una corsia della Tangenziale Est. In direzione San Giovanni per una lampada pericolante

IL TEMPO,p13. “Impossibile prenotare il vaccino”. Parte dalla Capitale la protesta sui social dei genitori dei bimbi fino a 6 anni. Si puo’ fare solo al telefono per un’ora al giorno e alle mail non rispondono.

IL TEMPO,p14. Roma a secco, la fortuna bacia Bergamo. I 5 milioni vanno a Ranica (Bg). Festa a Tarsia (Cosenza), Milano e Livorno. La Capitale senza i premi piu’ ricchi si consola con quelli di seconda categoria: ben dieci

IL TEMPO,p15. Spara sulla folla in aeroporto, 5 morti. Ex militare ispanoamericano nasconde una pistola nella valigia imbarcata. La carica in bagno e apre il fuoco nell’area bagagli. Aveva problemi mentali

IL TEMPO,p16. I voucher? Un fallimento che non fa male a nessuno. La Cgia: non demonizzare lo strumento del lavoro occasionale. Incidono in percentuale insignificante sul volume nazionale.

IL TEMPO,p17. Soluzioni rifiuti: sanzionare i romani. Il neo assessore all’Ambiente in tour per verificare la racconta dell’Ama. La proposta: videosorveglianza e chip sui cassonetti per multare gli “incivili”

IL TEMPO,p17. Piazza Navona e il flop della Befana. Ora la guerra e’ sulle nuove licenze. La festa poco piu’affollata ieri per le iniziative del Municipio. Ma e’ stato record negativo.

IL TEMPO,p18. Evasione da Rebibbia sventata dagli agenti. Il detenuto e’ un romeno. Doveva scontare 4 anni. In mano aveva le lenzuola per calarsi dal muro

IL TEMPO,p19. All’asta l’Istituto Mediterraneo di Ematologia. Fiore all’occhiello per la ricerca su talassemia, anemia e trapianti di midollo. Sfrattato da Tor Vergata per 6 milioni verra’ ora venduto al miglior offerente

LaVerita’,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Tentativo disperato. L’acrobazia di Renzi per votare in aprile. Il salto mortale di Renzi per votare in aprile. L’idea e’ quella di un blitz. Liberata la Camera da decreto Mps e Milleproroghe, punta a farsi approvare un’altra legge elettorale con cui andare alle urne subito. Una impresa quasi impossibile, perche’ non tutti nel Pd sono disposti a giocarsi tutto per lui. Smania per essere lui ad accogliere i potenti della Terra al G7 di Taormina. Fra i democratici puo’ contare su una settantina di fedelissimi

LaVerita’,prima. Intrecci pericolosi del presidente Ciampi e di Fini con i boss che trescano ai Caraibi. Da li arrivarono i soldi per la casa di Montecarlo. E li il re del gioco d’azzardo incontro’ il figlio del capo dello Stato. La Verita’ scopre che la Dia sequestro’ un’intercettaizone tra Azeglio Ciampi e il presunto mafioso Rosario Spadaro. Ingroia: novita’ assoluta

LaVerita’,p2. L’ombra della mafia sulla casa di Montecarlo e Ciampi presidente. Dopo le bombe del 1993, un documento della Dia lega l’ex governatore di Bankitalia all’isola dei Caraibi teatro degli affari dei boss e dei finanziatori della famiglia Tulliani. Chi indagava sul premier nella stagione delle stragi?

LaVerita’,p3. CLAUDIO ANTONELLI. L’arcipelago resta il paradiso dei soldi in fuga. Nonostante la stretta fiscale, Sint Maarten e isole vicine celano 92miliardi di dollari

LaVerita’,p4. I re della finanza che manovrano per aprire i confini e rovinare gli Stati. Il 2016 e’ stato l’anno record per gli sbarchi di stranieri in Italia. Ecco i reali interessi che si nascondono dietro l’immigrazione

LaVerita’,p5. La verita’ sull’uccisione del killer di Berlino. La sparatoria a Sesto san Giovanni, la morte di Anis Amri. Ma prima di avere la certezza che si trattasse dell’attentatore tunisino, una lunga serie di test e di controlli incrociati. Ecco perche’ nel frattempo si sono conosciuti i nomi degli agenti coinvolti

LaVerita’,p8. Non solo voucher: le gaffe della Cgil che predica bene e razzola male. Il caso dei pensionati pagati con i tagliandi che la Camusso vuole abolire e’ l’ultima perla di incoerenza. In 30anni ha messo in atto comportamenti spesso contrari ai propri principi, dall’articolo 18 al Jobs act.

LaVerita’,p9. DE MAGISTRIS: la camorra e’ l’oro di Saviano. Mentre a Napoli si spara per la strada, il sindaco attacca lo scrittore: auspichi l’invincibilita’ del crimine per arricchirti. Lui replica: si indaghi sul Comune. La polemica e’ squallida. Ma il primo cittadino sui soldi tocca un nervo scoperto

LaVerita’,p9. Ridata la scorta all’eroe anti racket. A Franco Caminiti testimone contro i clan, era stata tolta la protezione, esponendolo alla vendetta della ‘ndrangheta. Dopo la nostra denuncia, il ministero fa dietrofront

LaVerita’,p11. Intervista a ALDO MARIA VALLI: il Papa non puo’ guidare i fedeli a colpi di “forse, dipende, pero’”.

LaVerita’,p15. LUCA TELESE. Il colpo di scena di Garlasco cambiera’ tutti i processi. La difesa di Stasi si e’ procurata da sola il Dna che ha rimesso tutto in discussione. Per il nostro sistema e’ una svolta storica, ma per certi aspetti anche inquietante.

Stampa,prima. “Mi hanno reclutato nelle carceri italiane per fare il terrorista”. Uno spacciatore tunisino, in cella per tentato omicidio: “io jihadista grazie a un egiziano, sapeva tutto di me”. “I reclutatori sono persone che ti riempiono di emozioni. Il mio parlava sempre, e’ la jihad della parola, fa piu’ delle bombe. Con lui,nessuno ti giudicava, ti guardava male. Eri libero. I guardiani delle vostre carceri sono stupidi: pensano che dove ci sono quelli che pregano tutto sia tranquillo”

Stampa,prima. 007: Putin ordino’ di influenzare il voto. L’agenda del Presidente eletto nei suoi tweet. Trump: nessun effetto sul risultato

Stampa,p4. Una centrale operativa a Palazzo Chigi contro il pericolo islamista. Presentato al governo il Centro nazionale sulla radicalizzazione. Sara’ composto da esperti e forze dell’ordine. Venti i nuclei regionali

Stampa,p6. Legge elettorale, pronta l’offerta del PD a Forza Italia. Proporzionale e tetto di sbarramento al 5%. A Renzi in cambio il premio di maggioranza.

Stampa,p6. Ecco perche’ il M5S in realta’ accetterebbe un proporzionale. Ai grillini in fondo piacerebbe l’idea di una Grande Coalizione Pd-Forza Italia, con loro all’opposizione a gridare all’inciucio

Stampa,p7. Intervista al direttore di RAI1 ANDREA FABIANO: Rai sulla polemica degli ascolti: non sono il nostro unico obiettivo. Vogliamo sperimentare, innovare. Pausa di riposo ai Pacchi, Amadeus nel preserale da marzo. E’ piu’ facile parlare di interni a libello giornalistico mentre sugli artisti cerchiamo sul mercato

Stampa,p7. Pagina Facebook con minacce di morte a Renzi. Il Pd denuncia

Stampa,p10. L’allarme della Romagna: le balere stanno morendo. Uno dopo l’altro chiudono i locali che hanno fatto la storia del ballo. E il sindaco di Riccione destina al liscio la ex discoteca della lap dance

Avvenire,p5. Intervista a GIANNI PITTELLA (PD): stop alla politica del rigore, servono nuovi investimenti. Va modificato anche il processo decisionale per dare maggiore spazio all’Assemblea

Avvenire,p5. Intervista a ANTONIO TAJANI (FI): basta con la Ue dei burocrati. Piu’ vicini ai cittadini, facendo. Nei Paesi europei c’e’ malessere. Su occupazione, profughi e terrorismo servono risposte concrete

Avvenire,p9. I pm: a Mineo lavoro in cambio di voti. Castiglione (Ncd): agito con rigore, ma altri volevano far carriera politica.

Mattino,prima. Intervista al leader di Confindustria BOCCIA: “Gentiloni lavori senza scadenze”. Riforme, non si torna indietro. Migliorare i voucher, il Jobs Act funziona.

Mattino,p5. Intervista all’ex sottosegretario MANTOVANO: scelta giusta, sugli irregolari a rischio serve una stretta. E’ la soluzione su cui lavorammo nel 2008, allora Toscana contraria.

Mattino,p9. Microspie, Grillo alla Raggi: il mio aiuto ha un limite. Il leader dei 5Stelle mette alle strette il sindaco di Roma dopo le ultime rivelazioni. “Romeo mai dei nostri”.

Mattino,p9. Il giallo delle cimini in Campidoglio: grillini avvertiti dai primi giorni.

Mattino,p31. Intervista all’ex rettore MARELLI: la passione dei giovani salvera’ questa citta’. I ragazzi impegnati nel sociale possono cambiare quelli che sparano

Mattino,p35. Romeo. Il procuratore difende i suoi pm: indagini legittime. Colangelo: atti garantiti a tutela degli indagati. La difesa: l’imprenditore usato come cavallo di Troia per arrivare a politici nazionali.

ItaliaOggi,prima. Lotta alla poverta’ senza soldi. Il governo spinge sull’approvazione della legge. Ma ci sono solo 1,6 miliardi disponibili, mentre servono 7 mld per dare 400 euro alle famiglie piu’ povere

ItaliaOggi,p5. Possibile la saldatura M5S-Lega. Potrebbero usare la desistenza come Prodi e Bertinotti. Gli elettorati dei due partiti sono sempre piu’ vicini (come ha dimostrato il referendum)

ItaliaOggi,p10. Servizi sociali contro il bullismo. L’assessora, ex-insegnante: fare riflettere i ragazzi. Scuola. Invece della sospensione, il volontariato. Cosi a Faenza educano gli studenti indisciplinati

L’Unita’,prima. SERGIO STAINO. Se Camusso dimentica la nostra storia

Repubblica,prima. Italiani impauriti e stanchi dei partiti: “nella politica c’e’ piu’ corruzione”. Rapporto demos sullo Stato. Poca fiducia nelle istituzioni, piacciono il Papa e le forze dell’ordine

Repubblica,prima. DE MAGISTRIS CONTRO SAVIANO

Repubblica,p9. Intervista a PAMUK: il terrore non diventi un alibi per limitare la democrazia

Repubblica,p10. Da lunedi su Repubblica.it a cura di ATTILIO BOLZONI. Il BLOG che indaga sul nuovo volto delle mafie d’Italia. Studi, dossier e opinioni: un luogo di dibattito a 25anni dalle stragi di Palermo

Repubblica,p11. Intervista a FRANCO ROBERTI: ma per il bene di questa citta’ chi combatte i clan impari a dialogare. Divisioni pericolose, fermatevi subito. Attenti a non fare il gioco di chi punta sullo sfascio: oltre che ai camorristi,penso a politici e imprenditori collusi

Repubblica,p11. Intervista a PAOLO FRASCANI, docente Universita’Orientale di Napoli: “noi, fragili e vitali anche se la politica non ci ha mai aiutato davvero. Costretti a vivere in una relta’ a due facce

Repubblica,p12. Intervista a STEFANO PARISI: torno da Berlusconi, meglio primarie divise da quelle di Salvini. Con il leader di Fi oggettiva convergenza. Il nostro riferimento e’ il PPE. Attorno a Forza Italia deve nascere un nuovo soggetto liberale pero’ con un’altra classe dirigente. Votare in autunno. Serve una legge elettorale tedesca con proporzionale e sfiducia costruttiva. Per il voto la data migliore e’ l’autunno.

Repubblica,p13. Sorpresa dalla Brexit: l’economia cresce, smentiti i catastrofisti.

Libero,prima. Terremotati a -20, immigrati al caldo. I profughi spendono una fortuna per arrivare qua, perche’ sanno che li tratteremo da nababbi. Non si trova invece una sistemazione decente a chi ha perso la casa, anche se sbaglia a restare li

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. Paghe da fame, vita grama. Il 1959 faceva schifo. Non e’ proprio il caso di averne nostalgia

Libero,p6. Messaggi tra Salvini e Renzi. E Forza Italia perde le staffe. Il leader leghista propone al Pd un decreto per ripristinare il Mattarellum e avvicinare le urne. Fi insorge e al Senato trova alleati per stoppare il piano

Libero,p6. Il capo della Destra. Anche STORACE per le PRIMARIE: adesso il Cav e’ un problema

Libero,p7. Silvio rispolvera Parisi per stuzzicare la Lega. Berlusconi ripesca il manager contro i lumbard e per sfondare al centro: a marzo ci sara’ una manifestazione comune a Napoli

Libero,p8. Sparata dei grillini: cimici in Comune. La procura smentisce. Romeo: io e Virginia intercettati. Ma lei: vado sul tetto per il panorama, non per nascondermi

Libero,p13. FRANCO BECHIS. Da Ranieri a Vialli, sono tutti cavalieri. Mille onorificenze in gazzetta ufficiale per le scelte di Mattarella, Renzi e Gentiloni. Ci sono anche Coelho e Lina Sotis

Libero,p24. Trattato del Settecento. Il trionfo del sesso femminile, pp 90, 12 euro.

LiberoMilano,prima. Penati rovina la festa al Pd: Moschea? Ripensiamoci.

Corsera,prima. Le prove degli 007: Putin ordino’ di aiutare Trump. Possibile un ruolo tra gli hacker

Corsera,prima. ERNESTO GALLI DELLA LOGGIA. Stato e poteri. Dov’e’ finito il principio d’autorita’.

Corsera, p10. Intervista al vicesindaco FRONGIA: i pm leggano la mia chat non ho timori. A me nessuno disse che c’erano. Perche’ proprio io ho dovuto fare un passo indietro? Ancora non so rispondere.

Corsera,p11. MONICA GUERZONI. Il caso delle vacanze di Grillo a Malindi. E Briatore lo difende: ma quale lusso? Il leader aveva elogiato la poverta’. L’imprenditore: resort in Kenya meno cari di Cortina

Corsera,p12. L’eclissi del giglio magico da Boschi a Lotti. Renzi: torneremo. Profilo basso per i suoi.

Corsera,p12. Il leader Pd si riavvicina a Paolo. Prima mossa per risolvere il rebus voto. Rinsaldati i rapporti con Gentiloni. Resta la “strettoia” Berlusconi e Mattarella

Il Fatto,prima. Romeo indagato per camorra lancia messaggi a Renzi e Lotti. I legali dell’imprenditore: inchiesta strumentale per colpire le alte cariche

Il Fatto,p5. “Cosi truccammo l’appalto su richiesta di Castiglione”. I verbali di Odevaine nell’inchiesta catanese sulla gara da 100milioni per il Cara di Mineo. “Dovevano vincere le ditte indicate a livello politico”

Il Fatto,p6 benvenuta post verita’: ecco tutte le balle di tre anni di Matteo

Monica Macchioni-Dire