Rassegna stampa del 5 Febbraio 2017

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI. L’Europa sta sotto i piedi di Angela ma nel cuore di Draghi Repubblica,prima. Svolta di Marra: su Raggi pronto a parlare. Repubblica,p4. Donald chiama Gentiloni: patto sulla Libia. Prima telefonata tra Trump e il premier italiano. Riaffermati gli impegni nella Nato e nella lotta al terrorismo Repubblica,p4. Nella valigetta segreta del presidente […]

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI. L’Europa sta sotto i piedi di Angela ma nel cuore di Draghi

Repubblica,prima. Svolta di Marra: su Raggi pronto a parlare.

Repubblica,p4. Donald chiama Gentiloni: patto sulla Libia. Prima telefonata tra Trump e il premier italiano. Riaffermati gli impegni nella Nato e nella lotta al terrorismo

Repubblica,p4. Nella valigetta segreta del presidente Usa anche un manuale per il via all’Apicalisse.

Repubblica,p6. Pd, caos legge elettorale ora le proposte sono sei. Cuperlo: Renzi si dimetta. Dopo il fallito blitz sull’asse con M5S e Lega, si spacca anche il fronte renziano. Sulle alleanze e’ aria di scissione nell’NCD

Repubblica,p6. Intervista a PIERO FASSINO. Sia chiaro, chi adesso fa la scissione non speri in alleanze future con i dem. Il governo e’ atteso da molti impegni, c’e’ il rischio che si logori. Attenzione a non ripetere l’errore fatto nel 2013 con Monti

Repubblica,p7. Il partito nel 2018 conta i giorni. Le elezioni a giugno gia’ saltate. Un febbraio pieno di trappole: a forte rischio l’arrivo in aula il 27. Ma Renzi insiste: il vero motivo per votare presto e’ arrivare bene alla manovra d’autunno

Repubblica,p8. Grillo blinda la Raggi, chi contesta la sindaca, sara’ espulso dal M5S. Il sonetto del leader in romanesco: “nun se tocca”. Il monito diretto alla Lombardi e all’ala ortodossa

Repubblica,p8. CARLO BONINI. Nomine e liste di proscrizione. Marra pronto a parlare, il nuovo incubo di Raggi. Presto dai PM, vuole dire di piu’ sullo scopo dell’incontro con Di Maio

Repubblica,p9. L’ex braccio destro a Romeo: “prendiamo il Campidoglio, ma di me non si deve sapere”. Le chat tra Marra e l’ex capo segreteria. Le mosse su campagna elettorale, incarichi e stipendi per il Comune

Repubblica,p9. Stadio, ribaltone giallorosso: Lotti “eroe”, Berdini “laziale”.

Repubblica,p10. Intervista a SANDRO GOZI: italia nel gruppo di testa, risposta alle paure e ai veti

Repubblica,p17. Minacce, spie spagnole e quei festini in garage la Vatileaks di Chaouqui. “Nel nome di Pietro”, la versione della pierre sullo scandalo. Un amico mi disse: “qui durerai poco”

Repubblica,p18. I padroni del mare di Roma e quei silenzi sulla mafia a Ostia. Dal Municipio sciolto per infiltrazioni alle condanne ai boss per gli appalti sugli stabilimenti cosi si svela l’intreccio tra criminalita’ e politica che per anni ha dominato il litorale

Repubblica,p19. Intervista al filosofo CACCIARI: hanno smontato la scuola, ecco i risultati

LaVerita’,prima. Cose mai viste: i carabinieri contro Trump

LaVerita’,p9. LUISELLA COSTAMAGNA. Il Santa Rita alla Marcuzzi, afflitta dal tacco 20

LaVerita’,p11. CESARE LANZA. L’uomo che disse No a Reagan, veniva fregato dai rigattieri

LaVerita’,p15. La Procura di Milano regala l’impunita’ ai ladri: sono troppi

LaVerita’,p21. Il capo della sicurezza del Festival? Un francese assunto in Rai dal papa’. E’ un militare pluridecorato selezionato da una societa’ il cui amministratore e’ il genitore, particolare che ha incuriosito anche l’Anac: tutti zitti l’ordine impartito ai dipendenti dal responsabile del servizio pubblico

Stampa,prima. MAURIZIO MOLINARI. Diplomazia sul fronte del Sahara

Stampa,p2. Intervista a BONINO: la Ue scandalizza per il bando Usa, ma con i migranti fa la stessa cosa. Non si fermano cosi, bisogna accoglierli e integrarli

Stampa,p3. Trump-Gentiloni: impegno senza tregua contro il terrorismo.

Stampa,p4. Nella base israeliana dove 007 e militari combattono i terroristi. Viaggio nel piu’ importante centro di controllo per la sicurezza: puntiamo a isolare gli estremisti

Stampa,p6. “Scelsi Marra senza guardare il curriculum”. La Raggi ai magistrati: non potevo sapere che il capo del personale segnalo’ il fratello all’assessore Meloni. Intanto Grillo: hai la mia stima, chi e’ contro di te e’ contro il M5S

Stampa,p6. “Raffaele lo presento’ Romeo in campagna elettorale”. L’ultima incongruenza in tv. La difesa politica, tra omissioni e sospette bugie

Stampa,p7. Boschi vince la guerra tra donne. Manzione lascia Palazzo Chigi. La sottosegretaria piazza un altro fedelissimo nella cabina di regia del governo

Stampa,p7. Bersani respinge la mediazione. “Nessun accordo sul voto a giugno”.

Stampa,p9. La grande fuga dai libri. Il 60% degli italiani non legge. I dati dell’Istat: negli ultimi 6 anni persi 3 milioni e 300 mila lettori nel Paese. Allarme tra i ragazzini dagli 11 ai 14 anni. E gli ebook non decollano ancora

Stampa,p10. DOMENICO QUIRICO. Quei binari del treno di Lenin che rovesciarono la Storia.

Stampa,p14. Cerca lavoro e ti pago. Cosi il Friuli sperimenta il reddito di cittadinanza. Come in Finlandia obbligo di aggiornarsi, durata 2 anni

Libero,prima. RENATO FARINA. Piu’ dei terroristi sono i magistrati Usa a fermare Trump

Libero,p6. Forza Italia pensa alle primarie. E spunta Del Debbio. Mentre Berlusconi spera nella riabilitazione

Libero,p6. Cuperlo chiede le dimissioni di Renzi. Il Rottamatore precipita nei sondaggi

Libero,p7. Grillo prepara la purga per chi critica la Raggi. Beppe usa il blog per blindare Virginia: caccero’ i suoi nemici. Imbarazzo per la rivale interna del sindaco, Lombardi

Libero,p8. GIUSEPPE CRUCIANI. L’odio in rete e’ il fallimento delle toghe

Libero,p9. Intervista a ENRICO COSTA. Mille innocenti nelle carceri. Paghino i giudici che sbagliano. Solo nel 2016 risarciti oltre 42 milioni per errori giudiziari

Qn,p7. Meta’ ministri contro il voto subito. Anche Orlando e Martina frenano. Dopo Franceschini e Delrio, cresce il partito del premio alla coalizione

Unita’,prima. GIANNI CUPERLO. Facciamo qualcosa di sinistra

Unita’,p2. Intervista a LUIGI BERLINGUER: assise e poi voto, basta litigiosita’ nel partito

Unita’,p3. Comunali, si a “listone”: accordo Pd-Leoluca Orlando

Il Fatto,prima. Basta fondi pubblici ai partiti. Ma incassano 50milioni l’anno

Il Fatto,p3. Lotti e’ sotto assedio, Raggi invece “trama”: due pesi e due notizie

Il Fatto,p4. Intervista a ANGELO BONELLI: rifacciamo l’Ulivo, con quelli come Emiliano. Ricominciare dai territori

Il Fatto,p10. Corruzione tra privati, il decreto non piace ai pm

Il Fatto,p11. MARCO LILLO. Inps, Boeri concilia con la sua direttrice.

Corsera,p5. Intervista al premier Enrico Letta: giusta la mossa di Berlino, via le zavorre. Ma l’Italia deve stare nel convoglio veloce.

Corsera,p10. Patrimonio e scissione, il Pd si muove: una causa per riavere il tesoro ex Pci. Il tesoriere Bonifazi: una class action a nome degli ex iscritti ds. Sposetti nel mirino

Corsera,p10. Cuperlo: Matteo lascia. I renziani: primarie e vince lui

Corsera,p11. Berlusconi, appello ai giudici di Straburgo. Forza Italia ancora divisa sulla strategia

Corsera,p22. ANGELINO ALFANO. La forza di una unione a cerchi concentrici

Messaggero,prima. ROMANO PRODI. Riammettere la Russia al G8, una opportunita’ per l’Europa

Messaggero,p10. Intervista a ROBERTA PINOTTI. Difesa europea: avanti con Parigi, Madrid, Berlino. I quattro Paesi trascineranno gli altri, l’Unione abbia una sola voce alla Nato

Messaggero,p11. Tutti i dubbi di Renzi: dura votare a giugno

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Trump, il giudice e Davigo a piede libero

Giornale,p5. La Rai piange miseria ma spunta mille posti

Giornale,p5. E Madia vuole assumere trecentomila precari

Giornale,p9. Per frenare l’astensione quorum alle elezioni. Storace: seggi variabili in base all’affluenza

Mattino,p3. Intervista a CAZZOLA: imprese indifferenti, sindacati frenati cronaca di un fallimento annunciato. Sin dall’inizio in salita l’ipotesi di un accordo innovativo tra dipendente e datore di lavoro

Mattino,p5. Intervista all’economista ATTALI: fuori dall’euro Italia al disastro. Ue inutile senza difesa comune.

Mattino,p7. Intervista al politologo LUTTWAK: ora alla Casa Bianca la regole e’ dare e avere. E agli europei si chiedono soldi per l’Alleanza.

Mattino,p11. Intervista a MACALUSO: Pd senza politiche per il Sud. Un errore puntare sui notabili, serve il contatto con la gente

Mattino,p11. “Sentenza prima delle urne e mi candido”. Berlusconi confida in Strasburgo e rilancia

IL TEMPO,prima. LUIGI BISIGNANI. La privacy da Ruby alla Sindaca

IL TEMPO,prima. BEPPE GRILLO. Virginia io sono con te

IL TEMPO,prima. Viaggiano a spese nostre. Altro che polizze della Raggi (per i sondaggi perde pochi voti). Ecco gli sprechi sui trasporti dei deputati per 11 milioni di euro. E quando si parla dei soldi degli italiani lasciano solo Padoan

IL TEMPO,p5. L’onda Romeo non affonda il MoVimento. Per i sondaggi lo scandalo delle assicurazioni intestate alla Raggi pesa poco. Noto: consenso al 43%. Ma Davi: Virginia e’ arogante. Non arriva all’estate. PIEPOLI: non e’ detto che le polizze facciano perdere voti ai M5S

IL TEMPO,p6. Sfida a Renzi: dimettiti e congresso. Scontro nel Pd. La minoranza attacca il segretario: lascia e confrontiamoci. E la Boldrini prova a ricompattare la sinistra: puo’ diventare maggioranza

IL TEMPO,p7. Il caso Gabanelli agita Viale Mazzini. La conduttrice di Report assunta in Rai dopo un blitz di Campo Dall’Orto. Polemiche nel consiglio di amministrazione: possibile che nessuno sapesse

IL TEMPO,p7. Intervista a GIANCARLO MAZZUCA: casco dalle nuvole. E’ un colpo basso. Si continua a prediligere risorse esterne

IL TEMPO,p7. Intervista a MICHELE ANZALDI: l’arroganza del dg e’ sconvolgente. E non e’ stata informata nemmeno la Maggioni.

IL TEMPO,p8. Il Polo sovranista vuole il New Deal all’italiana. L’obiettivo: un movimento radicato nel territorio, caratterizzato dalla partecipazione dal basso. Congresso di Azione nazionale. Alemanno e Storace il 18 e 19 celebreranno la fondazione

IL TEMPO,p8. La proposta di Zanetti: riuniamo il fronte del Si. Asse con Pd, Ala ed Ncd. Non possiamo buttare via mille giorni di governo

IL TEMPO,p8. I predatori delle coalizioni perdute. Nessuno in grado di raggiungere il premio al 40%. A destra Forza Italia invita la Meloni ma non Salvini, a sinistra battaglia per il listone aperto a tutti

IL TEMPO,p9. E Mattarella snobba i morti delle Foibe. Polemiche verso il capo dello Stato e Grasso che diserteranno la ricorrenza. La rabbia dei parenti delle vittime per l’appuntamento (mancato) a Basovizza

IL TEMPO,p10. Esami piu’ difficili per gli studenti disabili. Presto saranno valutati sulla base di test ministeriali uguali ai loro compagni. Ira delle famiglie: licenza media irraggiungibile. Classi differeziali dietro l’angolo

Monica Macchioni-Dire