L’Aquila: Festival della Partecipazione, da oggi call per reclutamento volontari

Si apre oggi, per chiudersi il prossimo 19 giugno, la call dedicata al reclutamento dei volontari che intendono impegnarsi nell’organizzazione dell’edizione 2017 del Festival della Partecipazione. Il Festival – organizzato da ActionAid Italia, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia con la collaborazione del Comune dell’Aquila – tornerà all’Aquila con un ricco calendario di eventi dal 6 […]

Si apre oggi, per chiudersi il prossimo 19 giugno, la call dedicata al reclutamento dei volontari che intendono impegnarsi nell’organizzazione dell’edizione 2017 del Festival della Partecipazione. Il Festival – organizzato da ActionAid Italia, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia con la collaborazione del Comune dell’Aquila – tornerà all’Aquila con un ricco calendario di eventi dal 6 al 9 luglio prossimi.

I dettagli della call – “Vivi il Festival da cittadino di serie A, diventa volontario!” -sono disponibili sul sito del Festival, mentre la domanda di candidatura, è scaricabile al link http://festivaldellapartecipazione.org/volunteers.php.

La call è riservata ai maggiori di 18 anni che potranno contribuire alla buona riuscita del Festival attraverso l’impegno in una delle dieci squadre di volontari: Info Point, Servizio Eventi, Area Kids, Pronto Intervento Logistica, Fotografi, Operatori Video, Instagram, Twitter, Redattori Web e Operatori Video. Agli studenti universitari potranno essere conferiti crediti se riconosciuti dal Consiglio di area didattica di appartenenza.

Ogni volontario diventerà membro dello staff del Festival e riceverà una t-shirt, un badge nominativo e un buono pasto per turno di lavoro.

Tutti i volontari dovranno partecipare alla giornata di formazione prevista per il 1 Luglio 2017. Tutte le info sul coordinamento volontari ad Antonella Marrocchi: cell. 340/3090869, e-mail volontari@festivaldellapartecipazione.org

Anche quest’anno il Festival, dal titolo “Cittadini di serie A”, riempirà la città di laboratori, conferenze, dibattiti e tanto altro secondo tre assi tematici: Le Vie dei Cittadini, Diritti e Rovesci, Rivoluzioni e Liberazioni.