Ambiente, Wwf: torna domenica “la Giornata della Oasi”

Domenica 21 maggio torna la Giornata della Oasi, un’occasione straordinaria per celebrare la biodiversita’ del nostro Paese, ricchissimo di ambienti e specie naturali. Quest’anno, grazie all’accordo raggiunto con i Carabinieri Forestali, al nostro fianco ci sara’ anche la quinta edizione di RiservAmica e saranno oltre 200 le Oasi, i parchi e le riserve che si […]

Domenica 21 maggio torna la Giornata della Oasi, un’occasione straordinaria per celebrare la biodiversita’ del nostro Paese, ricchissimo di ambienti e specie naturali. Quest’anno, grazie all’accordo raggiunto con i Carabinieri Forestali, al nostro fianco ci sara’ anche la quinta edizione di RiservAmica e saranno oltre 200 le Oasi, i parchi e le riserve che si potranno visitare per scoprire i tesori nascosti della natura italiana, come lupi, orsi, aquile, aironi, lontre, cervi e daini custoditi negli angoli piu’ belli e suggestivi del nostro Paese, dal nord al sud d’Italia.

I contenuti della giornata saranno focalizzati sul valore della Natura in Italia e sull’impegno del Wwf nel tutelarla attraverso le Oasi e il sostegno ad importanti progetti di conservazione. Domenica 21 maggio sara’ un vera e propria festa della Natura d’Italia e per la speciale occasione saranno aperte al pubblico, gratuitamente, le Oasi del Wwf e le 130 Riserve gestite dall’Arma dei Carabinieri, di fatto quest’anno unite in un unico evento. Sara’ un’occasione per raccontare la bellezza che viene tutelata nelle aree naturali protette, per parlare delle specie simbolo e dei preziosi e unici habitat che difendono, per valorizzare le attivita’ per la tutela della legalita’ (attivita’ anti-bracconaggio in primis) che vengono condotte su tutto il territorio italiano.

La giornata del 21 maggio, grazie allo speciale “gemellaggio” tra Wwf e Arma dei Carabinieri, vedra’ la presenza di gruppi di sniffer dog dell’Arma dei Carabinieri in cinque Oasi del Wwf: Oasi di Burano, Oasi Cratere degli Astroni, Oasi di Penne e Oasi Le Cesine. Nel Lazio saranno 3 le Oasi aperte, in tre diverse province: Oasi di Macchiagrande nei comuni di Fiumicino e Roma Capitale; Oasi di Pian Sant’Angelo nei comuni di Corchiano e Gallese (Viterbo); Oasi di Lago Secco nel comune di Accumoli (Rieti). Inoltre in provincia di Latina la Giornata delle Oasi verra’ festeggiata nel Parco Nazionale del Circeo a cura del Wwf Litorale Laziale con i carabinieri forestali.

Per vedere i programmi della giornata nelle singole oasi: http://www.wwf.it/giornata_oasi.cfm.

“Nella giornata delle Oasi- dichiara Andrea Filpa Delegato del Wwf Italia per il Lazio- il WWF da’ il meglio di se stesso; e’ una giornata dedicata alla natura, all’armonia, allo stare insieme. Speriamo di ritrovarci in tanti a festeggiare insieme la primavera e le tante cose importanti e belle che facciamo assieme”.