Terremoto, De Benedetto: “Popolazione Amatrice lasciata sola”

“Dopo il tremendo sisma dell’anno scorso, Matteo Renzi ha annunciato piena vicinanza alle popolazioni terremotate e una ricostruzione rapida ed efficiente. Secondo i conteggi piu’ aggiornati, oggi scopriamo che le casette consegnate sono 534 su 3.827 richieste. Coloro che hanno ricevuto le case denunciano disagi enormi, come le perdite d’acqua, la presenza di fognature fatiscenti […]

“Dopo il tremendo sisma dell’anno scorso, Matteo Renzi ha annunciato piena vicinanza alle popolazioni terremotate e una ricostruzione rapida ed efficiente. Secondo i conteggi piu’ aggiornati, oggi scopriamo che le casette consegnate sono 534 su 3.827 richieste. Coloro che hanno ricevuto le case denunciano disagi enormi, come le perdite d’acqua, la presenza di fognature fatiscenti e l’invasione dei topi. Il modo con cui il Governo ha lasciato sola la popolazione di Amatrice e’ scandaloso, cittadini italiani che hanno subito il dramma del sisma e ora subiscono la beffa di una ricostruzione fatta male. Che Renzi amasse gli slogan lo sapevamo, che li usasse su un argomento delicato come quello del sisma del Centro Italia e’ inaccettabile. Il Governo intervenga al piu’ presto per garantire agli abitanti di Amatrice e dintorni una sistemazione dignitosa e un rapido rilancio delle attivita’ imprenditoriali della zona”. Cosi’ Federica De Benedetto, vicecoordinatrice regionale Puglia Forza Italia