Terremoto, Polidori (FI): “Errani si dimette alla vigilia del 24 agosto, Governo senza vergogna”

“Alla vigilia del 24 agosto, data tragica del terremoto che ha ucciso circa 300 persone e lasciato senza nulla migliaia di cittadini del Centro Italia, non c’e’ vergogna! Vasco Errani si dimette. Quando FI chiedeva la nomina di un tecnico e non di un politico, non era solo per le indiscusse capacita’ che si richiedevano […]

“Alla vigilia del 24 agosto, data tragica del terremoto che ha ucciso circa 300 persone e lasciato senza nulla migliaia di cittadini del Centro Italia, non c’e’ vergogna! Vasco Errani si dimette. Quando FI chiedeva la nomina di un tecnico e non di un politico, non era solo per le indiscusse capacita’ che si richiedevano in una situazione del genere, ma anche per non ‘creare mostri affamati di candidature’. Errani e’ stato messo a fare il commissario straordinario per trovargli una poltrona e ora viene tolto per lo stesso motivo, per garantirgliene una alle prossime politiche…incuranti dei bisogni primari di chi ancora aspetta il realizzarsi delle promesse di un governo fantoccio e bugiardo. Insensibili nei confronti di chi vive in un container infuocato dal caldo con la prospettiva di molti inverni freddi da trascorrere in citta’ fantasma”. Lo dichiara la coordinatrice di FI in Umbria, On. Catia Polidori.