Cultura, torna il Festival Letteratura ebraica

Dopo il grande successo delle scorse edizioni, torna per il decimo anno il Festival internazionale di Letteratura e Cultura ebraica, promosso dalla Comunita’ ebraica di Roma, che si svolgera’ dal 9 al 13 settembre in tutta l’area del Portico d’Ottavia. Per l’edizione 2017 e’ stato scelto come tema ‘la Terra’. Tra gli ospiti che ne […]

Dopo il grande successo delle scorse edizioni, torna per il decimo anno il Festival internazionale di Letteratura e Cultura ebraica, promosso dalla Comunita’ ebraica di Roma, che si svolgera’ dal 9 al 13 settembre in tutta l’area del Portico d’Ottavia. Per l’edizione 2017 e’ stato scelto come tema ‘la Terra’.

Tra gli ospiti che ne parleranno, e affronteranno il significato della terra nella tradizione ebraica, la scrittrice Simonetta Agnello Hornby, la filosofa e sociologa Agnes Heller, la psicologa Ayelet Gundar-Goshen, la scrittrice Helena Janeczek, la regista Cristina Comencini, l’attore e musicista Enrico Fink e la giornalista Francesca Nocerino. “Il Festival rappresenta un momento di stimolo e confronto, senza farci sopraffare dalle minacce e della chiusure- ha detto la presidente della Comunita’ ebraica di Roma, Ruth Dureghello, presentando l’evento- Ringrazio la Regione Lazio che ci e’ sempre vicina come partner fedele, e la Camera di Commercio di Roma.
Ogni edizione registra tantissime presenze, in questo Roma rappresenta un modello, ma l’obiettivo e’ crescere ancora”.

Il Festival e’ curato da Marco Panella, Ariela Piattelli, Raffaella Spizzichino e Shulim Vogelmann. La manifestazione si aprira’ sabato 9 con la tradizionale Notte della Cabbala’, maratona di eventi culturali, musica, teatro, degustazioni, incontri e visite guidate. L’ingresso al Festival sara’ gratuito.