Maltempo: venti forti al Centro Sud

Il transito di una perturbazione dall’Italia verso l’Egeo continua a determinare venti forti sulle regioni centro meridionali del Paese, soprattutto su quelle dei versanti adriatico e ionico. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati […]

Il transito di una perturbazione dall’Italia verso l’Egeo continua a determinare venti forti sulle regioni centro meridionali del Paese, soprattutto su quelle dei versanti adriatico e ionico. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quelli dei giorni scorsi. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticita’ idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticita’ consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dalla mattinata di domani, martedi’ 24 ottobre, venti forti o di burrasca dai quadranti settentrionali su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti e’ stata valutata per domani, 24 ottobre, allerta gialla sulla Basilicata, su gran parte di Molise, Puglia e Calabria e sul settore nord orientale della Sicilia.