Maltempo: in arrivo precipitazioni al centro e venti forti al sud

Una nuova perturbazione, di origine atlantica, raggiungera’ la nostra Penisola nella giornata di mercoledi’ determinando precipitazioni diffuse sulle regioni centrali. Tali fenomeni si intensificheranno nel corso della serata estendendosi dapprima alla Campania e, successivamente, al resto del sud. Si prevede, inoltre, una generale intensificazione della ventilazione dai quadranti meridionali, con raffiche piu’ intense sulle regioni […]

Una nuova perturbazione, di origine atlantica, raggiungera’ la nostra Penisola nella giornata di mercoledi’ determinando precipitazioni diffuse sulle regioni centrali. Tali fenomeni si intensificheranno nel corso della serata estendendosi dapprima alla Campania e, successivamente, al resto del sud. Si prevede, inoltre, una generale intensificazione della ventilazione dai quadranti meridionali, con raffiche piu’ intense sulle regioni del sud. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticita’ idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticita’ consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dalla mattinata di mercoledi’ 29 novembre precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Umbria e Lazio, specie sul settore meridionale. Dalla serata i fenomeni interesseranno anche l’Abruzzo, specie il settore occidentale, ed il Molise.

Si prevede, inoltre, una generale intensificazione della ventilazione dai quadranti meridionali, con raffiche piu’ intense sulle regioni del sud. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticita’ idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticita’ consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

Inoltre dalla sera di domani l’avviso prevede venti forti o di burrasca dai quadranti meridionali su Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata; saranno possibili mareggiate lungo le coste esposte.