Parte il Bando “App Abruzzo”. Un’opportunità per formare nuovi imprenditori di successo

Il 13 novembre 2017 si sono aperti i termini per la presentazione delle candidature al Bando Regionale “APP Abruzzo – Parti da Te”. Il bando è gestito da Fira SpA, mandataria del raggruppamento temporaneo di imprese che coordinerà il progetto, in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila, Università degli Studi di Teramo, Fondazione Politecnico di […]

Il 13 novembre 2017 si sono aperti i termini per la presentazione delle candidature al Bando Regionale “APP Abruzzo – Parti da Te”. Il bando è gestito da Fira SpA, mandataria del raggruppamento temporaneo di imprese che coordinerà il progetto, in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila, Università degli Studi di Teramo, Fondazione Politecnico di Milano, SIA-Servizi Integrati Assindustria Abruzzo e DPIXEL in qualità di mandanti.
Il bando ha l’obiettivo di contribuire alla crescita imprenditoriale e allo sviluppo regionale attraverso la formazione di 45 abruzzesi, che dovranno essere disoccupati o inoccupati, che abbiano maturato un’esperienza del settore del digitale o che siano laureati.
Le attività previste si svolgeranno attraverso 4 fasi consecutive e complementari.
La prima, prevede una campagna informativa realizzata attraverso lo Scouting Tour Barcamper, a cura di DPixel, per dare informazioni ed indicazioni sul bando e aiutare i soggetti interessati nella costruzione del progetto da presentare. I colloqui si terranno nelle 5 tappe previste su tutto il territorio regionale e, seppur non obbligatoria la partecipazione, è certamente consigliata per supportare il passaggio dall’idea all’impresa.
Una volta selezionati, i 45 beneficiari inizieranno il programma con il Tech Meeting Barcamper, una full immersion di due giorni per favorire la creazione di team e far si che i progetti presentati si trasformino in future startup di successo. Il vantaggio derivante dall’aggregazione sarà dato dall’opportunità di costituire un team imprenditoriale altamente qualificato, eterogeneo e con competenze complementari, oltre che dal cumulo degli incentivi previsti per ciascun beneficiario.
Successivamente, i destinatari selezionati saranno inseriti in un percorso formativo multidisciplinare della durata complessiva di 400 ore, che si svolgerà presso l’Università di Teramo e con docenti dell’Università di L’Aquila, Teramo e del Politecnico di Milano, con il coordinamento di SIA. Seguirà un percorso di accelerazione d’impresa con coach dotati di notevole esperienza nell’accelerazione di startup e con specifiche competenze nel settore delle applicazioni digitali. Il programma di training sarà curato dal PoliHub con il supporto di DPixel. Durante la Training Week, curata da docenti della Business School del Politecnico di Milano, ci saranno incontri con imprenditori, investitori ed esperti del settore.
Al termine del percorso di formazione e di accelerazione i beneficiari avranno le conoscenze necessarie per avviare la propria startup attraverso un contributo massimo di € 17.770,00 come rimborso dei costi vivi sostenuti per l’avvio d’impresa, nonché di servizi di supporto atti a garantire l’effettiva realizzazione dell’idea progettuale.
“Questo bando rappresenta una vera opportunità sia per aiutare chi ha capacità e idee a realizzare un progetto concreto di impresa, sia per favorire la crescita delle competenze professionali nella nostra Regione” dichiara il presidente di Fira Alessandro Felizzi “La nostra campagna, App Abruzzo – Parti da Te, vuole essere infatti un incoraggiamento soprattutto per i più giovani a puntare su se stessi per costruire il proprio futuro”.
Il bando scade il 27/12/2017 le candidature devono essere presentate sul sito www.appabruzzo.eu attraverso la procedura guidata.