Autostrade, Delrio: “Sconti per pendolari soluzione immediata”

“L’incontro di oggi con i governatori e poi con una delegazione di sindaci e’ stato positivo. Siamo tutti d’accordo che gli incrementi dei pedaggi sulle autostrade A24 e A25 vanno calmierati e per questo abbiamo pensato a due soluzioni, una immediata per i pendolari e una strutturale”. Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Graziano […]

“L’incontro di oggi con i governatori e poi con una delegazione di sindaci e’ stato positivo. Siamo tutti d’accordo che gli incrementi dei pedaggi sulle autostrade A24 e A25 vanno calmierati e per questo abbiamo pensato a due soluzioni, una immediata per i pendolari e una strutturale”. Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, incontrando i cronisti al termine della riunione con i presidenti delle Regioni Lazio e Abruzzo, rispettivamente Nicola Zingaretti e Luciano D’Alfonso. “Ricordo che gli aumenti sono stati autorizzati dal ministero sulla base di sentenze giudiziarie- ha aggiunto Delrio- Tutti abbiamo chiaro che gli incrementi vanno calmierati e per questo abbiamo deciso di mettere a disposizione risorse per consentire sconti ai pendolari, che arrivano fino al 20 per cento delle tariffe”. Il secondo elemento riguarda il nuovo Piano economico finanziario degli investimenti. “Vista l’alto rischio sismico delle due autostrade- ha sottolineato Delrio- chiederemo di inserire un contributo statale che cosi’ possa contenere gli incrementi, che non devono mai essere superiori al 4 per cento”.