Ambiente, Marche-Abruzzo capofila progetto ciclabile ‘Adriatica’

La Regione Marche e la Regione Abruzzo si incontrano per realizzare la pista ciclabile ‘Adriatica’. Un’infrastruttura urbana e turistica lunga 1.300 chilometri di cui si parlera’ venerdi’ prossimo a Martinsicuro (Teramo). La citta’ abruzzese infatti ospitera’ l’incontro tra le Regioni adriatiche per l’utilizzo dei fondi ministeriali destinati alla realizzazione dell’opera che, nelle intenzioni dei progettisti, […]

La Regione Marche e la Regione Abruzzo si incontrano per realizzare la pista ciclabile ‘Adriatica’. Un’infrastruttura urbana e turistica lunga 1.300 chilometri di cui si parlera’ venerdi’ prossimo a Martinsicuro (Teramo). La citta’ abruzzese infatti ospitera’ l’incontro tra le Regioni adriatiche per l’utilizzo dei fondi ministeriali destinati alla realizzazione dell’opera che, nelle intenzioni dei progettisti, dovra’ correre, ininterrotta, da Trieste a Santa Maria di Leuca. L’incontro e’ organizzato da Fiab Onlus (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), assieme alle Regioni Abruzzo e Marche, con la collaborazione del Comune di Martinsicuro. Abruzzo e Marche stanno gia’ collaborando per la realizzazione del ponte ciclopedonale sul Tronto che le unira’ attraverso il collegamento dei rispettivi tratti di ciclabili. Le stesse si proporranno poi congiuntamente come capofila della cordata delle Regioni adriatiche per rappresentarle al ministero e coordinare la cabina di regia per la realizzazione della ciclovia assieme alla Fiab con la quale quasi tutte le regioni adriatiche, incluse le Marche, hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione.