PyeongChang 2018: Sofia Goggia vince la medaglia d’oro nella discesa libera

Sofia Goggia vince la medaglia d’oro alle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018. La 25enne bergamasca ha scritto una pagina della storia italiana di questo sport aggiudicandosi il primo riconoscimento femminile nella specialità più importante. L’unico altro oro olimpico italiano in discesa risale al 1952 ed è quello, maschile, di Zeno Colò a Oslo. “Ero concentrata […]

Sofia Goggia vince la medaglia d’oro alle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018. La 25enne bergamasca ha scritto una pagina della storia italiana di questo sport aggiudicandosi il primo riconoscimento femminile nella specialità più importante. L’unico altro oro olimpico italiano in discesa risale al 1952 ed è quello, maschile, di Zeno Colò a Oslo.

“Ero concentrata su me stessa e sulle poche, essenziali cose che avrei dovuto fare per essere al meglio. Non era questione di medaglie o di vincere, volevo fare la mia discesa con il mio modo di sciare– ha dichiarato Goggia in conferenza stampa dopo la vittoria-. Ieri, quando ho tagliato il traguardo dopo la terza prova, ho capito come avrei dovuto sciare oggi. C’erano due punti su cui avrei dovuto focalizzare l’attenzione e alcuni pronti in cui sapevo che avrei potuto fare la differenza sfruttando le pendenze. Ed è ciò che ho fatto. Sono felice perché non ho fatto errori. La migliore “goggiata” di sempre è arrivata oggi. Così cambiamo accezione al termine…”.

“Dedico la vittoria a me stessa, al mio bel Paese, alle persone che vogliono bene a Sofia indipendentemente dal fatto che vinca l’Olimpiade. Grazie a chi ha creduto ad una bambina che a sei anni sognava di vincere le Olimpiadi sulla neve di Foppolo. Sono una pasticciona, ma oggi ho cercato di essere una samurai“, ha aggiunto.