Rotondi: “Mattarella scioglie le Camere con una maggioranza parlamentare e di governo”

“Mattarella sta per sciogliere in tutta fretta un parlamento in cui esiste una maggioranza parlamentare e di governo. E’una responsabilità che egli assume e di cui risponderà alla storia, non alla Corte Costituzionale. Dopo il fallimento di Conte il Presidente poteva affidare l’incarico a qualsiasi alto esponente della maggioranza, invece ha scelto la scorciatoia di […]

“Mattarella sta per sciogliere in tutta fretta un parlamento in cui esiste una maggioranza parlamentare e di governo. E’una responsabilità che egli assume e di cui risponderà alla storia, non alla Corte Costituzionale. Dopo il fallimento di Conte il Presidente poteva affidare l’incarico a qualsiasi alto esponente della maggioranza, invece ha scelto la scorciatoia di Cottarelli per sciogliere il parlamento di gran carriera’’.
Così il segretario di Rivoluzione Cristiana a Palermo