I was hacked

Data Breach, quanto mi costi!

I data breach possono costare caro alle aziende. Secondo uno studio sponsorizzato dall’IBM, il costo medio dei data breach è di $3.6 milioni, o 141$ per dato. Oltre alla diffusione dei dati personali, un’azienda il cui business è principalmente online, può trovarsi di fronte ad altre ingenti perdite economiche a causa degli attacchi informatici. Un […]

I data breach possono costare caro alle aziende. Secondo uno studio sponsorizzato dall’IBM, il costo medio dei data breach è di $3.6 milioni, o 141$ per dato.

Oltre alla diffusione dei dati personali, un’azienda il cui business è principalmente online, può trovarsi di fronte ad altre ingenti perdite economiche a causa degli attacchi informatici.

Un esempio è Ticketfly, il famoso servizio di distribuzione ticket (di proprietà di Eventbrite), vittima di hacking, è stato in una prima fase “offuscato” attraverso il defacing (consiste nel modificare illecitamente l’home page del sito sostituendola con messaggi dell’hacker), successivamente reso offline ed ancora non ripristinato (ad oltre 7 giorni dell’attacco).

Secondo il sito haveibeenpwned.com, oltre 26 milioni di account sono stati resi pubblici, inclusi indirizzi postali e numeri di telefono.

E’ indispensabile salvaguardare i dati degli utenti per garantire un servizio efficace nel tempo. Sempre più applicazioni sono vittime di attacchi informatici, creando gravi danni economici e ritorni d’immagine negativi.

Investire in cybersecurity deve essere l’obiettivo principale di ogni azienda, piccola, media o grande che essa sia. Con UpSecurIT, puoi tutelare il tuo investimento e la tua immagine aziendale.

Manuel Romano
UpSecurIT