Università: “Emilia 4” la prima auto solare italiana si svela

Si chiama “Emilia 4” la prima auto solare a quattro posti costruita in Italia: e’ in grado di trasportare quattro persone alla velocita’ massima di 110 chilometri orari, consumando l’energia di un asciugacapelli. Appena confezionata, la vettura partecipera’ al prossimo American solar challenge, una super gara di scena negli Usa dal 10 al 22 luglio […]

Si chiama “Emilia 4” la prima auto solare a quattro posti costruita in Italia: e’ in grado di trasportare quattro persone alla velocita’ massima di 110 chilometri orari, consumando l’energia di un asciugacapelli. Appena confezionata, la vettura partecipera’ al prossimo American solar challenge, una super gara di scena negli Usa dal 10 al 22 luglio prossimi con ben 32 eccellenti team universitari in competizione tra le montagne rocciose. Ma prima, questo lunedi’ alle 11, sara’ il museo Ferrari a Maranello a poterla svelare ad appassionati e curiosi. Come spiegano dal team coordinato da Carlo Rossi, del dipartimento di Ingegneria dell’energia elettrica e dell’informazione “Guglielmo Marconi” dell’Alma Mater, Emilia 4 e’ stata sviluppata e costruita interamente in Emilia-Romagna dall’Universita’ di Bologna e dal team Ondasolare, insieme a diverse aziende territoriali che hanno messo a disposizione il meglio della propria tecnologia nell’ambito di un particolare percorso di ricerca cooperativa. L’auto solare in questione non rappresenta solo un prototipo da competizione, come nel caso dei precedenti veicoli Emilia 2 ed Emilia 3, ma si tratta di “una vera auto a quattro posti”, spiegano dall’Universita’, definendo il nuovo mezzo smart ricco di “innovazioni e tecnologia: dai materiali, tutti in fibra di carbonio, alla meccanica, appositamente progettata e ottimizzata in ogni singolo dettaglio, dai due motori elettrici montati dentro alle ruote alle batterie al litio di ultimissima generazione, con cinque metri quadri di pannello solare ed un rendimento al di sopra del normale”. Insomma, Emilia 4 “e’ la dirompente proposta dell’Universita’ di Bologna per una mobilita’ sostenibile”, traduce determinato Rossi.

 A proposito della gara American solar challenge, Emilia 4 partecipera’ con quattro persone a bordo usando unicamente l’energia catturata dal sole ad una velocita’ media di 60 chilometri orari. “La nostra tecnologia e la nostra squadra sfideranno i team delle piu’ importanti Universita’ americane: Mit, Berkeley, Georgia Tech, South California in una gara estrema sotto ogni punto di vista”, spiega ancora Rossi dal quartier generale dell’Alma Mater. Tra i 32 team universitari che si sfideranno, 29 sono americani ed e’ presente un unico concorrente europeo: proprio quello di Emilia 4. L’American solar challenge la portera’ ad attraversare le montagne rocciose per 3.500 chilometri, dal Nebraska all’Oregon ripercorrendo l’Oregon trail, il primo percorso che, nell’800, consentiva alle carovane di raggiungere il Pacifico via terra.