Afghanistan, attentato a Kabul: almeno 12 morti e trenta feriti

Un uomo si e’ fatto esplodere di fronte all’ingresso del ministero dello Sviluppo rurale a Kabul, in Afghanistan, causando almeno 12 morti e una trentina di feriti, stando al bilancio diffuso dalle autorita’. L’attentato e’ stato gia’ rivendicato dal gruppo Stato islamico in Afghanistan attraverso ‘Amaq’, l’agenzia di stampa del movimento armato. Come ipotizzano i […]

Un uomo si e’ fatto esplodere di fronte all’ingresso del ministero dello Sviluppo rurale a Kabul, in Afghanistan, causando almeno 12 morti e una trentina di feriti, stando al bilancio diffuso dalle autorita’. L’attentato e’ stato gia’ rivendicato dal gruppo Stato islamico in Afghanistan attraverso ‘Amaq’, l’agenzia di stampa del movimento armato. Come ipotizzano i media internazionali, potrebbe trattarsi di un gesto di sfida alle autorita’, dal momento che domani entra in vigore il primo cessate il fuoco tra le autorita’ afghane e il movimento jiahdista dei Talebani, concordato nei giorni scorsi, e che durera’ fino al 15 giugno. In questi tre giorni si festeggia infatti la fine del Ramadan, il mese sacro ai musulmani.