L’Aquila,Tinari: “Difendiamo il liceo musicale”

“Non si puo’ e non si deve sottovalutare l’allarme lanciato da Serenella Ottaviano, preside del Convitto ‘Cotugno’ dell’Aquila (istituto che comprende i licei classico, linguistico, musicale e scienze umane), secondo la quale si sta lavorando per portare il Liceo musicale ad Avezzano e il Conservatorio a Pescara. Un scelta che decreterebbe la chiusura del Liceo […]

“Non si puo’ e non si deve sottovalutare l’allarme lanciato da Serenella Ottaviano, preside del Convitto ‘Cotugno’ dell’Aquila (istituto che comprende i licei classico, linguistico, musicale e scienze umane), secondo la quale si sta lavorando per portare il Liceo musicale ad Avezzano e il Conservatorio a Pescara. Un scelta che decreterebbe la chiusura del Liceo Musicale del Cotugno e del Conservatorio de L’Aquila, due estremamente radicate all’Aquila e che vanno assolutamente tutelate”. Lo dichiara il presidente del Consiglio comunale de L’Aquila, Roberto Tinari. “Bisogna opporsi con idee, progetti e soluzioni concrete ai continui tentativi di depauperare la citta’ capoluogo di Regione, che senza i giovani e gli studenti non avrebbe futuro. La Provincia, nella figura del suo presidente deve dare risposte immediate, anche in merito alla sede da individuare del Cotugno per evitare l’emorragia di iscritti. Fare politica e’ una scelta che richiede serieta’, impegno e dedizione, altrimenti si puo’ scegliere di intraprendere altri percorsi”, conclude Tinari.