Imprese: al via Digital For Non Profit

Dopo aver raggiunto nella passata edizione oltre 600 presenze, ospitato gli interventi di personalita’ del mondo delle istituzioni – tra cui la Vice Ministra dello Sviluppo Economico Teresa Bellanova – di realta’ non profit come Oxfam e Dynamo Camp e importanti realta’ corporate come IGPDecaux, Generali e Seeds&Chips, ritorna D4NP – Digital For Non Profit, […]

Dopo aver raggiunto nella passata edizione oltre 600 presenze, ospitato gli interventi di personalita’ del mondo delle istituzioni – tra cui la Vice Ministra dello Sviluppo Economico Teresa Bellanova – di realta’ non profit come Oxfam e Dynamo Camp e importanti realta’ corporate come IGPDecaux, Generali e Seeds&Chips, ritorna D4NP – Digital For Non Profit, per la prima volta su due giorni. La firma sull’evento che per il secondo anno fara’ il punto sullo stato dell’arte del digitale nel mondo Non Profit e’ di Search On Media Group, che ha riconosciuto anche per questa 2a edizione la Comunita’ San Patrignano come partner ideale per dar vita all’evento. “‘Terzo Settore, atto secondo’. Potremmo rinominare cosi’ la fase attuale in cui si trova il mondo Non Profit, a un anno dall’applicazione della Riforma del Terzo Settore. Di fronte abbiamo un comparto che, dall’ultimo censimento Istat, si presenta con un +11,6% di realta’ Non Profit apparse sullo scenario e che stanno determinando un impatto importante anche sull’occupazione, con +15,8% di lavoratori dipendenti tra le loro fila. Quel che piu’ fa pensare, e’ il sentimento positivo condiviso da circa il 20% di giovani intervistati in un’indagine condotta da Swg, secondo cui la Riforma sta aprendo le porte a una nuova stagione del Terzo Settore, in grado di rappresentare un’alternativa al paradigma economico attuale- ha specificato Cosmano Lombardo, ideatore D4NP e Ceo di Search On Media Group- A che punto siamo? Anche quest’anno al D4NP tracceremo una doverosa coordinata sullo stato del digitale nel mondo non profit; ‘doverosa’ in riferimento a questo promettente percorso intrapreso, tanto dalle aziende quanto dai professionisti che operano all’interno del settore: due giorni che rispondono alla necessita’ di contribuire alla formazione sugli strumenti del digitale e ad alimentare il processo di trasformazione innovativa, elementi che stanno chiamando urgentemente in causa il comparto del non profit”, ha concluso.

Due giorni (21 e 22 Settembre), dunque, che chiamano a raccolta tutti coloro che sono interessati ad approfondire il rapporto che intercorre tra digitale e Terzo Settore, e che si arricchiscono di una giornata di formazione su temi come Digital Strategy, Facebook e Instagram, Google Grants e Ads, La Seo nel non profit ed E-mail marketing- a cura dei professionisti di Search On Media Group- dedicata al mondo delle Onp, per capire insieme come poter sfruttare al meglio gli strumenti offerti dal digitale per il mondo Non Profit. All’ambizioso obiettivo hanno risposto “presente”, anche quest’anno, esperti del mondo digital e realta’ aziendali come Accenture Italia, A2A, Ibm Italia e Oltre Venture: attesi i loro interventi e talk su tematiche chiave dell’innovazione digitale per il mondo sociale, come Digital Transformation for Society, Smart Cities e Impatto Sociale, Imprenditorialita’ e Onp, Web Analytics for Onp. Questi gli ingredienti che permetteranno di vivere un appuntamento che fa dell’aggiornamento e del networking, in particolare, il suo principale leitmotiv. Saranno gli spazi della Comunita’ di San Patrignano, infatti, a ospitare tutti i vari momenti del Digital For Non Profit, offrendo l’opportunita’ di respirare i valori e la forte coesione che caratterizzano la Comunita’. Tra i momenti che meglio “catalizzeranno” lo spirito dell’evento, il pranzo collettivo, cui i partecipanti potranno prendere parte insieme ai ragazzi della Comunita’, vivendo cosi’ da vicino un momento di condivisione e partecipazione. Spazio anche quest’anno, infine, all’innovazione sociale: il Web Marketing Festival, l’evento piu’ completo sull’innovazione digitale, organizza nuovamente la Social Startup Competition, dopo il successo della passata edizione che ha visto arrivare oltre 60 candidature in sole 3 settimane. L’iniziativa, nata per valorizzare concretamente i migliori progetti imprenditoriali a vocazione sociale, si terra’ sabato 22 settembre all’interno del D4NP: le tre finaliste saliranno sul palco del D4NP e sara’ poi il pubblico presente in sala a decretare il vincitore che si aggiudichera’ il premio del valore di 5.000 euro, corrisposto in prodotti e servizi consulenziali da parte di Search On Media Group.