Abruzzo: Lolli convoca tavolo ricostruzione. L’ira di Vacca (M5s): “Io non ci sto a fare polemica”

E’ stato convocato per domani dal presidente vicario della Regione Abruzzo, alle ore 11 presso la sala Celestino di Palazzo Silone a L’Aquila, un tavolo istituzionale per una verifica riguardo le problematiche della Ricostruzione nel cratere sismico 2009. E il parlamentare abruzzese del M5s Gianluca Vacca attacca la giunta di centrosinistra per la convocazione “tardiva”. […]

E’ stato convocato per domani dal presidente vicario della Regione Abruzzo, alle ore 11 presso la sala Celestino di Palazzo Silone a L’Aquila, un tavolo istituzionale per una verifica riguardo le problematiche della Ricostruzione nel cratere sismico 2009. E il parlamentare abruzzese del M5s Gianluca Vacca attacca la giunta di centrosinistra per la convocazione “tardiva”. “Ancora una volta- scrive Vacca- Lolli convoca i parlamentari abruzzesi per una riunione al ‘tavolo ricostruzione’ senza prima coordinarsi con il governo, dimenticando o volutamente ignorando che al governo c’e’ anche un parlamentare abruzzese, il sottoscritto, che tra l’altro come sottosegretario ai Beni culturali ha proprio la delega alla ricostruzione e alla tutela del patrimonio culturale e paesaggistico colpito dagli eventi sismici”. Vacca non potra’ essere all’incontro, scrive “perche’ non c’e’ stato preavviso e ho in concomitanza impegni istituzionali assunti da tempo”. Una vera e propria strategia per il parlamentare 5 Stelle quella del presidente Lolli “convocatore seriale di riunioni con i parlamentari con un obiettivo: trovare il pretesto per alimentare una sterile e inutile polemica politica. Evidentemente- aggiunge il parlamentare- il presidente vicario si sente gia’ in campagna elettorale e detta in questo modo la linea anziche’ occuparsi seriamente dei complessi problemi legati ai cittadini. Se Lolli vuole occuparsi seriamente di ricostruzione – aggiunge – sa dove trovarmi. Se cerca pretesti per fare polemica in campagna elettorale io non ci sto”.