11 novembre 2018, centenario della fine della prima guerra mondiale

Oggi, domenica 11 novembre 2018, ricorre il centenario della fine della prima guerra mondiale. L’11 novembre 1918 su un binario ferroviario nella foresta di Compiègne nel nord della Francia, la delegazione tedesca firmò i termini dell’armistizio che pose fine ai combattimenti esattamente al 1100 in quel giorno. Quando gli Stati Uniti entrarono nel conflitto in […]

Oggi, domenica 11 novembre 2018, ricorre il centenario della fine della prima guerra mondiale. L’11 novembre 1918 su un binario ferroviario nella foresta di Compiègne nel nord della Francia, la delegazione tedesca firmò i termini dell’armistizio che pose fine ai combattimenti esattamente al 1100 in quel giorno. Quando gli Stati Uniti entrarono nel conflitto in stallo il 6 aprile 1917, l’esercito americano contava 127.151 soldati, 19 mesi dopo, l’11 novembre 1918, i militari statunitensi contavano 4,7 milioni e circa 10.000 soldati statunitensi arrivavano ogni giorno in Francia. Sono stati i loro numeri, così come il materiale e il capitale statunitensi, che si sono dimostrati fondamentali per consentire la vittoria finale degli Alleati.