L’Aquila. Di Maio: “Reddito di cittadinanza? qualche furbetto, lo troveremo”

Per quel che riguarda il reddito di cittadinanza “ci sara’ qualche furbetto che pero’ riusciremo a trovare”. Luigi Di Maio, vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, lo dice dall’Aquila. “La Guardia di Finanza e altre autorita’ avranno un particolare strumento di controllo”, spiega Di Maio, pero’ “le persone in difficolta’ […]

Per quel che riguarda il reddito di cittadinanza “ci sara’ qualche furbetto che pero’ riusciremo a trovare”. Luigi Di Maio, vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, lo dice dall’Aquila. “La Guardia di Finanza e altre autorita’ avranno un particolare strumento di controllo”, spiega Di Maio, pero’ “le persone in difficolta’ in questo Paese non sono dei furbi, la maggioranza delle persone a cui si rivolge lo strumento sono oneste e noi quelle vogliamo aiutare”. I “furbetti”, invece, ribadisce Di Maio, “sono la minima parte, li prenderemo e rischiano pene severe”.