Scuola Guardia Finanza L’Aquila: cerimonia di consegna dei gradi a 575 marescialli

Sono attese oltre 3.500 persone alla Scuola Ispettori e Sovrintendenti di Coppito, tra familiari ed amici dei 575 allievi della Guardia di Finanza che il prossimo venerdì 18 gennaio indosseranno il grado di Maresciallo. La cerimonia militare, con inizio alle ore 10.00, si svolgerà alla presenza del Presidente del Parlamento Europeo, On. Antonio Tajani e […]

Sono attese oltre 3.500 persone alla Scuola Ispettori e Sovrintendenti di Coppito, tra familiari ed amici dei 575 allievi della Guardia di Finanza che il prossimo venerdì 18 gennaio indosseranno il grado di Maresciallo.
La cerimonia militare, con inizio alle ore 10.00, si svolgerà alla presenza del Presidente del Parlamento Europeo, On. Antonio Tajani e segna il completamento dei primi due anni del corso di formazione.
I genitori degli allievi apporranno simbolicamente il distintivo del grado sull’uniforme dei neo Ispettori. A seguire, una rappresentanza dei Marescialli del 56° Corso “Dobrej”, che sono stati allievi della Scuola nel biennio 1981/1983, procederà al gemellaggio con i frequentatori dell’88° Corso “Dobrej II” mediante la consegna delle sciabole, simbolo della nuova posizione giuridica di Ispettori della Guardia di Finanza.
Nella stessa mattinata, alle ore 08.00, nel corso della Solenne Alzabandiera che sarà presieduta dal Comandante Generale della Guardia di Finanza, Gen. C.A. Giorgio Toschi, in concomitanza con il secondo anniversario della tragedia di Rigopiano sarà reso omaggio alle 29 vittime alla presenza del personale del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza che operò in quei giorni con coraggio ed abnegazione.