Regionali Abruzzo, Di Maio: “Regione per anni bancomat di Pd e centrodestra”

“Indossate l’elmetto e andiamo a votare il 10 febbraio. Non ci abbandonate l’11 pero’ perche’ vincere in Abruzzo significa anche governare con il sostegno degli abruzzesi e cominciare a mettere le mani li’ dove in questi anni si sono create le zone d’ombra che hanno sperperato il vostro denaro. L’Abruzzo in questi anni e’ stato […]

“Indossate l’elmetto e andiamo a votare il 10 febbraio. Non ci abbandonate l’11 pero’ perche’ vincere in Abruzzo significa anche governare con il sostegno degli abruzzesi e cominciare a mettere le mani li’ dove in questi anni si sono create le zone d’ombra che hanno sperperato il vostro denaro. L’Abruzzo in questi anni e’ stato il bancomat del Pd e del centrodestra. Ora dicono che vogliono cambiarlo, potevano fare quando stavano al Governo”. Lo ha dichiarato il vicepremier Luigi Di Maio oggi a Chieti con Alessandro Di Battista per il primo dei quattro incontri elettorali a sostegno della candidata Sara Marcozzi alla regione.