Premio Veronica Gaia: l’8 marzo la cerimonia di premiazione

La cerimonia di conferimento del “Premio Veronica Gaia” per la migliore tesi sul tema della depressione giovanile di laureati magistrali in Medicina e Chirurgia dell’Università dell’Aquila, alla sua prima edizione, si svolgerà venerdì 8 marzo alle ore 10.30 presso l’Edificio Stefanini, Aula Magna Stefanini, P.le S. Tommasi 1 – Dipartimento MESVA Università dell’Aquila. Sarà la […]

La cerimonia di conferimento del “Premio Veronica Gaia” per la migliore tesi sul tema della depressione giovanile di laureati magistrali in Medicina e Chirurgia dell’Università dell’Aquila, alla sua prima edizione, si svolgerà venerdì 8 marzo alle ore 10.30 presso l’Edificio Stefanini, Aula Magna Stefanini, P.le S. Tommasi 1 – Dipartimento MESVA Università dell’Aquila.
Sarà la dott.ssa Annalisa Di Stefano, neolaureata in Medicina e Chirurgia, la vincitrice della prima edizione del “Premio Veronica Gaia” per la migliore tesi di laurea sul tema della depressione giovanile di laureati magistrali in Medicina e Chirurgia o in Psicologia dell’Università dell’Aquila.
Il premio, dell’importo di 1500 €, dedicato alla memoria di Veronica Gaia di Orio, giovane studiosa di Storia dell’Arte Contemporanea prematuramente scomparsa, è stato istituito e finanziato dall’Associazione allo scopo di focalizzare l’attenzione dei giovani laureandi in Medicina e Chirurgia o in Psicologia sul tema della depressione giovanile.
Alla cerimonia parteciperanno, oltre alla vincitrice del premio, il prof. Ferdinando di Orio , Presidente dell’Associazione Veronica Gaia di Orio e la Prof.ssa Rita Roncone, relatrice della tesi di laura. La cerimonia, durante la quale l a prof.ssa Anna Maggi , madre di Veronica Gaia di Orio, consegnerà il Premio, sarà introdotta dal prof. Guido Macchiarelli , Direttore del Dipartimento MESVA e moderata dalla prof.ssa Maria Grazia Cifone , Coordinatrice per la Ricerca dell’Associazione.
« Questo premio – spiega il prof. Ferdinando di Orio – rappresenta una delle più significative iniziative dell’Associazione, perché unisce la finalità di sensibilizzazione sui temi della depressione giovanile , una problematica particolarmente delicata e ancora non adeguatamente studiata , a quella di stimolare e promuovere l’attività di ricerca dei giovani . Il successo di questa prima edizione ci ha spinto a confermare l’iniziativa anche per il prossimo anno e ad aggiungere anche un premio per il migliore articolo scientifico ».

Sono state infatti finanziate dall’Associazione due borse di studio – dell’importo di 1500 € ciascuna – per laureati magistrali in Medicina e Chirurgia e in Psicologia Applicata, Clinica e della Salutedell’Università degli Studi dell’Aquila che abbiano presentato una tesi sperimentale sviluppata nell’ambito della depressione giovanile e aspetti ad essa correlati. E’ stato inoltre istituito il premio per il Migliore Articolo Scientifico sempre su tematiche concernenti la Depressione giovanile, dell’importo di 1500 €, rivolto ai giovani under 40(dottorandi/e, borsisti/e, assegnisti/e, ex borsisti/e o ex-assegnisti/e) che non abbiano una posizione lavorativa a tempo indeterminato. Tutte le informazioni su queste iniziative sono reperibili sul sito dell’Associazione: http://www.veronicagaia.it