Brexit: May lascia la guida dei conservatori

La premier britannica, Theresa May con una dichiarazione rilasciata ai giornalisti a Downing Street, a Londra, ha detto che “è nell’interesse del Paese avere alla guida un nuovo primo ministro”. La premier, in lacrime, riferisce l’emittente ‘Bbc’, ha aggiunto che presiedere l’esecutivo è stato “l’onore della vita” e ha sottolineato il proprio “orgoglio per essere […]

La premier britannica, Theresa May con una dichiarazione rilasciata ai giornalisti a Downing Street, a Londra, ha detto che “è nell’interesse del Paese avere alla guida un nuovo primo ministro”. La premier, in lacrime, riferisce l’emittente ‘Bbc’, ha aggiunto che presiedere l’esecutivo è stato “l’onore della vita” e ha sottolineato il proprio “orgoglio per essere stata la seconda premier donna nella storia del Regno Unito. E’ e sarà sempre un motivo di profondo dispiacere per me il fatto di non essere stata in grado di portare a termine la Brexit”. 

“Lascio il 7 giugno, ho già parlato con la regina”, la premier  May ha precisato ai cronisti.