Lucoli (AQ): cattura cavalli

Nei giorni scorsi, i Carabinieri Forestali di Tornimparte hanno iniziato le operazioni di cattura dei cavalli che pascolavano abusivamente su terreni demaniali, senza alcuna custodia, in Località Campo Felice nel Comune di Lucoli (AQ). Le mandrie di equidi, lasciate senza controllo, hanno provocato molti incidenti stradali avvenuti sulle strade statali 696 e 584. Il Sindaco, […]

Nei giorni scorsi, i Carabinieri Forestali di Tornimparte hanno iniziato le operazioni di cattura dei cavalli che pascolavano abusivamente su terreni demaniali, senza alcuna custodia, in Località Campo Felice nel Comune di Lucoli (AQ). Le mandrie di equidi, lasciate senza controllo, hanno provocato molti incidenti stradali avvenuti sulle strade statali 696 e 584. Il Sindaco, per tutelare la salute e l’incolumità pubblica, ha emesso un’ordinanza di cattura degli animali. Le operazioni sono iniziate dopo aver stipulato apposita convenzione con una stalla di sosta, sita a Capistrello (AQ), ove ricoverare gli animali catturati, già radunati in spazi recintati e disponibili siti sulla piana. I Carabinieri Forestali di
Tornimparte, comandati dal Luogotenente Alfonso Paone, unitamente al personale del Servizio Veterinario-Sanità Animale dell’Aquila, dopo la cattura degli animali, svolgeranno accertamenti per individuare i rispettivi proprietari. Una volta identificati, verranno deferiti all’Autorità Giudiziaria per la violazione agli artt
636 (abbandono di animali nel fondo altrui) e 639 (offesa al patrimonio demaniale) del Codice Penale; inoltre, saranno sanzionati amministrativamente per la violazione dei termini della monticazione e per la violazione di quanto previsto dalla Legge Regionale n°3/14 per la mancata guardianìa. I cavalli che non hanno un microchip di riconoscimento, verranno confiscati.