Salute e viaggi: 10 consigli per prepararsi al meglio per le vacanze

Prepararsi per un viaggio significa molto più che prenotare l’hotel e i voli, soprattutto quando si viaggia verso destinazioni esotiche o paesi in via di sviluppo dove le condizioni di vita e di igiene sono diverse. Ecco perché è importante pensare alla salute prima e durante il viaggio. Nessuno vorrebbe vedere le proprie vacanze rovinate […]

Prepararsi per un viaggio significa molto più che prenotare l’hotel e i voli, soprattutto quando si viaggia verso destinazioni esotiche o paesi in via di sviluppo dove le condizioni di vita e di igiene sono diverse. Ecco perché è importante pensare alla salute prima e durante il viaggio. Nessuno vorrebbe vedere le proprie vacanze rovinate proprio a causa di problemi di salute. Quindi cosa fare? Gli esperti di viaggi di Holidayguru hanno elencato 10 cose da tenere a mente sulla vostra salute quando siete in viaggio.

1. Informatevi per tempo sulle vaccinazioni necessarie

Se viaggiate in paesi extra europei informatevi sulle vaccinazioni obbligatorie che dovete effettuare prima di partire. Chiedete al vostro medico di famiglia o ad uno specialista un consiglio su quali vaccini fare ed eventuali richiami. Tenete sempre a mente che alcune vaccinazioni vanno effettuate con mesi d’anticipo rispetto alla partenza, quindi non aspettate l’ultimo minuto.

2. Controllate le restrizioni sui medicinali

Se si devono assumere regolarmente farmaci si consiglia di controllare le restrizioni sui medicinali e di portare con sé la confezione originale. In questo modo, eviterete lunghe attese e controlli extra in aeroporto e alle frontiere.

3. Stipulate un’assicurazione sanitaria completa

Spesso nell’organizzazione di un viaggio non prendiamo nemmeno in considerazione di stipulare un’assicurazione sanitaria. Tuttavia vale la pena investire dai €20 ai €40, in base al paese di destinazione, per una copertura sanitaria completa. A volte purtroppo capita di avere un piccolo infortunio o un incidente proprio mentre si è in vacanza. Soprattutto se viaggiate fuori dall’Europa, con un’assicurazione internazionale potrete evitare spese inutili al vostro ritorno.

4. Portate con voi una copia del libretto delle vaccinazioni o di documenti sanitari importanti

Sia che decidiate o meno di fare le vaccinazioni per il vostro viaggio, vi consigliamo vivamente di portare con voi una copia del libretto delle vaccinazioni. In caso abbiate anche qualche patologia importante o allergie particolari vi consigliamo di portare una copia anche di questi documenti. Così, se dovesse succededere qualcosa, i medici saranno in grado di assistervi nel migliore dei modi.

5. Attenzione a salse e cibi tipici ai mercati e alle bancarelle!

Viaggiare vuol dire anche provare nuovi cibi e nuovi gusti. Ma fate attenzione a cosa mangiate, soprattutto alle bancarelle di strada o ai mercati. Cercate prima di tutto di verificare in quali condizioni è stato cucinato il cibo. Pesce non fresco, mosche che si aggirano intorno alla carne, verdura non pulita o salse malconservate possono causare disturbi allo stomaco e intossicazioni alimentari.

6. Non bere acqua del rubinetto o il ghiaccio

Il fatto che in certi paesi non si possa bere l’acqua del rubinetto è abbastanza noto, ma è sempre bene ripeterlo e fare attenzione. A volte, senza rendersene conto, si può consumare acqua in cattive condizioni o contaminata, come ad esempio quella contenuta nel ghiaccio di bevande o cocktail. Fate attenzione e se potete cercate di evitare di ordinare bevande con ghiaccio.

7. Proteggetevi contro le punture d’insetti

Ci sono tre trucchi che vi impediranno di essere presi di mira da uno di questi piccoli animali. Portate con voi una zanzariera tascabile per evitare di essere sorpresi di notte mentre dormite. Uno spray anti zanzare e abiti lunghi e ariosi che coprono gran parte del corpo limiteranno le possibilità di puntura. In più ventilatori e condizionatori aiutano a tenere lontani gli insetti.

8. Portate con voi medicinali di primo soccorso

A volte è difficile trovare i medicinali di cui abbiamo bisogno in un altro paese, soprattutto quando non si padroneggia la lingua del posto. Ecco perché è utile portare con sé un kit di medicinali di primo soccorso con qualche pastiglia per il mal di pancia, antidiarroici, fermenti lattici, pillole contro il mal di testa, dolori vari e febbre. In caso di necessità sarete preparati e vi renderà tutto molto più facile.

9. Riparatevi dal sole e bevete tanta acqua

Quando si visita una nuova città, si fa un’escursione o si è in barca ci si dimentica di bere regolarmente e ripararsi dal sole, soprattutto nelle ore più calde della giornata. Che siate al mare, in montagna o in città, proteggete la vostra pelle con una lozione solare con protezione UVA e UVB (possibilmente certificata e rispettosa dell’ambiente) e bevete tanta acqua.

10. Fate sesso occasionale protetto, sempre

Le vacanze sono spesso occasione per conoscere nuove persone e divertirsi senza troppi pensieri. Capita anche di imbattersi in avventure e trascorrere momenti intimi con sconosciuti. Per evitare spiacevoli fastidi o aumentare le possibilità di contrarre malattie a trasmissione sessuale, portate con voi dei preservativi (che siate uomini o donne) e usateli, sempre!