Morto Giorgio Nebbia

Addio a Giorgio Nebbia, uno dei principali merceologi italiani. La nostra testata L’Impronta vuole ricordare con affetto Giorgio Nebbia, grande studioso e persona. Giorgio Nebbia, nato nel 1926, si laureò in chimica nel 1949 e fu assistente del professore Walter Ciusa all’Università di Bologna fino al 1959, anno in cui divenne ordinario di merceologia presso […]

Addio a Giorgio Nebbia, uno dei principali merceologi italiani. La nostra testata L’Impronta vuole ricordare con affetto Giorgio Nebbia, grande studioso e persona.
Giorgio Nebbia, nato nel 1926, si laureò in chimica nel 1949 e fu assistente del professore Walter Ciusa all’Università di Bologna fino al 1959, anno in cui divenne ordinario di merceologia presso Facoltà di Economia dell’Università di Bari incarico mantenuto fino al 1995, anno del pensionamento. Ha ricevuto lauree honoris causa in scienze economiche e sociali dall’Università del Molise e in economia e commercio dagli atenei di Bari e Foggia.
E’ stato parlamentare della Sinistra indipendente alla Camera (1983-1987) e al Senato (1987-1992).

I funerali avranno luogo domani, venerdì 5 luglio, alle ore 10.30, presso la parrocchia San Mattia Apostolo, in via Renato Puccini 285 in Roma. La famiglia si raccomanda di non portare fiori ma, eventualmente, di fare donazioni alla Fondazione Luigi Micheletti di Brescia dove è depositato l’archivio di ‘Giorgio e Gabriella Nebbia’.
Di particolare interesse sono i suoi numerosi articoli, saggi e libri sulla cultura ambientalista e la divulgazione delle tematiche ecologiche.

“Un professore non muore mai; se è finita la vita terrena, il suo ricordo continua nelle molte persone che l’hanno conosciuta e resta affidato agli schedari delle biblioteche italiane a straniere che contengono le sue numerose pubblicazioni”. Giorgio Nebbia (9 agosto 2011 – fonte la Gazzetta del Mezzogiorno in ricordo di Ottilia De Marco )