Africa, Sahel: 9,7 mln a rischio fame

Quest’estate quasi dieci milioni di persone affrontano una situazione di “grave insicurezza alimentare” nella regione del Sahel. Un report pubblicato oggi dalla Fao porta l’attenzione sulla regione subsahariana dove “si stima che 9.7 milioni di persone siano in situazione di grave insicurezza alimentare tra giugno e agosto 2019”. Due milioni sarebbero poi “i bambini a […]

Quest’estate quasi dieci milioni di persone affrontano una situazione di “grave insicurezza alimentare” nella regione del Sahel. Un report pubblicato oggi dalla Fao porta l’attenzione sulla regione subsahariana dove “si stima che 9.7 milioni di persone siano in situazione di grave insicurezza alimentare tra giugno e agosto 2019”. Due milioni sarebbero poi “i bambini a rischio malnutrizione acuta nel bacino del Lago Ciad, in Burkina Faso, Mali e Niger occidentale”. All’emergenza alimentare concorrono, oltre all’invasione del parassita lafigma, gli spostamenti di popolazione dovuti a guerre e violenze. Le aree coltivate nelle zone di conflitto rischiano di essere abbandonate, facendo diminuire le risorse di cibo disponibili.