Musica: doppio concerto Sokolov a L’Aquila 12 e 13 ottobre

La Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” inaugura la 74.ma stagione all’Auditorium del Parco con il grande pianista Grigory Sokolov. Doppio appuntamento sabato 12 e domenica 13 ottobre entrambi alle ore 18. Il doppio appuntamento si è reso necessario a causa della mancanza di risposte per l’utilizzo del Ridotto del Teatro Comunale dove il concerto […]

La Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” inaugura la 74.ma stagione all’Auditorium del Parco con il grande pianista Grigory Sokolov.
Doppio appuntamento sabato 12 e domenica 13 ottobre entrambi alle ore 18.
Il doppio appuntamento si è reso necessario a causa della mancanza di risposte per l’utilizzo del Ridotto del Teatro Comunale dove il concerto era programmato, grazie alla disponibilità, non scontata, da parte del grande pianista che ha accettato di effettuare il recital per i due giorni consecutivi.
Il pianista Grigory Sokolov, uno degli interpreti più celebri del mondo, nel 2014 aveva fatto registrare il tutto esaurito all’Auditorium della Guardia di Finanza dove, per l’occasione, regalò al pubblico aquilano ben 6 bis.
È una occasione straordinaria per ascoltare una delle stelle del pianoforte ad una minima distanza grazie alla forma “intima” dell’Auditorium del Parco, dove l’acustica perfetta offre la possibilità di una esperienza unica. I suoi recital ricevono ovunque trionfali accoglienze, la critica esalta la profondità del suo pensiero musicale, l’originalità interpretativa e l’assoluta padronanza della tecnica.
Sokolov è uno di quei pianisti che conquista ad ogni ascolto, con mezzi squisitamente musicali.
Antidivo per eccellenza, schivo e colto, intimista, ha un repertorio tra i più vasti immaginabili.
Nato a Leningrado, ha intrapreso gli studi musicali all’età di cinque anni e a sedici ha raggiunto fama mondiale vincendo il Primo Premio al Concorso Čaikovskij di Mosca.
Il programma prevede l’esecuzione di pagine mozartiane fra le quali la Sonata n. 11 in la minore KV 331 che contiene la celeberrima Marcia Alla Turca e i Klavierstücke op. 118 e op. 119 di Brahms.
L’appuntamento di domenica 13 ottobre è quello tradizionalmente riservato agli abbonati e i biglietti saranno messi a disposizione poco prima l’inizio del concerto. Per il concerto di sabato 12 ottobre i biglietti sono già disponibili (15 Euro intero – 10 Euro ridotto e 5 Euro Special per studenti universitari e di conservatorio).
Si consiglia di telefonare agli uffici dell’Ente 086224262 per informazioni.