Onorevole Natale, senatori e deputati musicisti per beneficienza

Non diverra’ la hit delle feste, ma lo sforzo e’ apprezzabile. E tra manovra, decreto fiscale e polemica sulla commissione banche, riesce a strappare un sorriso a tutta la sala stampa della Camera. Si chiama ‘Onorevole Natale’: e’ la canzone natalizia firmata dagli Spartiti uniti, un gruppo di parlamentari bipartisan che per l’occasione si sono […]

Non diverra’ la hit delle feste, ma lo sforzo e’ apprezzabile. E tra manovra, decreto fiscale e polemica sulla commissione banche, riesce a strappare un sorriso a tutta la sala stampa della Camera. Si chiama ‘Onorevole Natale’: e’ la canzone natalizia firmata dagli Spartiti uniti, un gruppo di parlamentari bipartisan che per l’occasione si sono fatti musicisti. C’e’ Francesco Paolo Sisto (Fi) al pianoforte, anche autore di musica e testo. L’ex M5S Maurizio Buccarella alla chitarra; Giorgio Mule’ (Fi) al flauto traverso; Mauro D’Attis (Fi) alla batteria. E poi il coro: Patty Labate (M5S), Ylenia Lucaselli e Maria Teresa Bellucci (Fdi), Franco Miceli, Walter Rizzetto (Fdi). “Abbiamo sfatato il mito secondo cui la politica non puo’ superare le appartenenze- dice Sisto- tutti i ricavati dai diritti saranno devoluti alla Lega del filo d’oro”, che si occupa di persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali di tutte le eta’. La canzone e’ supportata da un video, gia’ su Youtube. “Da gennaio faremo anche matrimoni, comunioni e battesimi”, scherza Miceli. La band, assicurano, e’ in continua evoluzione: “Siamo come Italia Viva- ironizza Mule’- prendiamo chiunque”. Buccarella, col sorriso, precisa: “In realta’ stiamo valutando qualche espulsione…”.