Coronavirus. Abruzzo, altro falso allarme: “Nessun caso a ospedale Avezzano”

Secondo ‘falso allarme’ in Abruzzo per il coronavirus. Dopo il caso di Chieti il panico si era diffuso con la notizia di un uomo in isolamento all’ospedale di Avezzano, ma il risultato sui campioni biologici inviati allo Spallanzani di Roma ha dato risultati negativi. Nessun contagio dunque. A comunicarlo e’ il Servizio Prevenzione e Tutela […]

Secondo ‘falso allarme’ in Abruzzo per il coronavirus. Dopo il caso di Chieti il panico si era diffuso con la notizia di un uomo in isolamento all’ospedale di Avezzano, ma il risultato sui campioni biologici inviati allo Spallanzani di Roma ha dato risultati negativi. Nessun contagio dunque. A comunicarlo e’ il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione. L’uomo, ricoverato ieri sera nel reparto di Malattie infettive del nSecondo ‘falso allarme’ in Abruzzo per il coronavirus. Dopo il caso di Chieti il panico si era diffuso con la notizia di un uomo in isolamento all’ospedale di Avezzano, ma il risultato sui campioni biologici inviati allo Spallanzani di Roma ha dato risultati negativi. Nessun contagio dunque.osocomio marsicano, si e’ presentato spontaneamente accusando dissenteria e febbre a 37,5. È stato lui a riferire di essere rientrato da Shanghai il 29 gennaio scorso e per questo, in via precauzionale, e’ stato sottoposto ai controlli del caso. Controlli che hanno decretato l’assenza della patologia facendo rientrare l’allarme.