Coronavirus. In Abruzzo salgono a 450 i positivi e a 17 i decessi

Salgono a 450 i casi positivi di Covid 19 in Abruzzo. Ai 122 di ieri si aggiungono i 65 test positivi di oggi. E’ questo il bollettino della Regione che parla di 48 persone in terapia intensiva (4 in provincia de L’Aquila, 10 in provincia di Chieti, 23 in provincia di Pescara e 11 in […]

Salgono a 450 i casi positivi di Covid 19 in Abruzzo. Ai 122 di ieri si aggiungono i 65 test positivi di oggi. E’ questo il bollettino della Regione che parla di 48 persone in terapia intensiva (4 in provincia de L’Aquila, 10 in provincia di Chieti, 23 in provincia di Pescara e 11 in provincia di Teramo), 190 pazienti ricoverati in terapia non intensiva (20 in provincia de L’Aquila, 35 in provincia di Chieti, 122 in provincia di Pescara e 13 in provincia di Teramo), mentre salgono a 192 quelli in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (5 in provincia dell’Aquila, 27 in provincia di Chieti, 108 in provincia di Pescara e 52 in provincia di Teramo). Salgono a 17 i decessi. Si tratta di due uomini di Crecchio (Pe), un uomo e una donna di Ortona (Ch), un uomo e una donna di Pianella (Pe), una donna di Casoli (Ch), una donna di Paglieta (Ch), tre uomini di Castiglione Messer Raimondo (Te), un uomo di Chieti, uno di Collecorvino (Pe), uno di Montesilvano (Pe), uno di Pescara, un uomo di Citta’ Sant’Angelo e una donna di Guglinesi, cittadina molisana, trasferita pero’ in uno degli ospedali abruzzesi. Le persone clinicamente guarite, ovvero quelle che da sintomatiche sono divenute asintomatiche, sono 8, mentre due restano quelli effettivamente guariti e dunque risultati negativi al tampone due volte di seguito. Una piccola differenza potrebbe pero’ esserci, specifica il Servizio tutela e prevenzione della Salute della Regione Abruzzo, perche’ alcuni dei pazienti clinicamente guariti sono ancora in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 2695 test, di cui 1606 sono risultati negativi. Dei casi positivi, 30 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 80 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 81 alla Asl di Teramo e 259 alla Asl di Pescara. Numero quest’ultimo molto piu’ elevato perche’ Pescara, oltre ad essere punto di riferimento regionale e’ anche l’ospedale che accoglie i pazienti provenienti dalle aree della regione.